‘A passi ferrati’. Questa mattina l’associazione si presenta – L’iniziativa

ARCE – La linea ferroviaria Roccasecca-Avezzano volano del turismo slow della Valle del Liri. E’ previsto per questa mattina alle ore 11, presso la sala consiliare di via Milite Ignoto, la presentazione ufficiale dell’associazione “A passi ferrati”.
Alcune settimane fa il Consiglio comunale ha deliberato la concessione a titolo gratuito di alcuni locali del palazzo municipale alla nuova associazione al fine di consentire la realizzazione di un particolarissimo museo che, attraverso il modellismo, tenterà di riprodurre la rappresentazione scenica dei paesaggi reali, l’ambientazione ferroviaria e lo sviluppo industriale del territorio. Il presidente di “A passi ferrati” è l’ingegnere Paoli Silvi, amante del modellismo ferroviario fin da bambino e conoscitore attento della Ciociaria. Questa mattina sarà presente anche l’associazione “Salviamo la ferrovia Roccasecca-Avezzano”. «Abbiamo a disposizione  - ci ha detto il presidente Silvi – centinaia di chilometri di una ferrovia a dir poco straordinaria che attraversa paesaggi di una bellezza incredibile che può rappresentare un’enorme opportunità turistica per i viaggiatori italiani e di tutto il mondo». Tra le prime iniziative in cantiere, c’è il concorso fotografico amatoriale “Il treno ed il territorio della Valle del Liri” che ha l’obiettivo di valorizzare l’immagine della ferrovia.
32