Alatri corsara a Cassino in gara 3 e vola alle semifinali, 61-67 – Fine di un sogno, la BPF Cassino si ferma sul più bello e si arrende in gara 3 del primo turno dei play-off alla Pallacanestro Alatri che con una gara coriacea e di grande impatto ribalta gli sfavori del pronostico e quelli del fattore campo superando di slancio gli avversari e ora nelle semifinali incontrerà Viterbo

CASSINO – Prestazione di squadra senza sbavature per i ragazzi di coach Fiorini capaci di mandare a referto sette elementi del roster di cui ben 5 in maniera importante, su tutti come al solito Marco Fiorini che con le sue giocate ha creato spesso scompiglio nella zona pitturata del Cassino che ha sofferto le penetrazioni avversarie, Maiuri decisivo sotto il canestro capace di tener testa ai vari Guida e Cipriano, ma è tutto il gruppo alatrense che ha fatto la differenza mettendoci più rabbia.
La BPF paga in maniera drastica una fase paly off affrontata con i suoi migliori elementi non in perfette condizioni, Boffelli, Jonikas e Guida costretti a stringere i denti per problemi fisici hanno dato tutto, ma non è bastato per regalare il sogno ai suoi tantissimi tifosi presenti al palazzetto cassinate.
La gara parte in mano ai padroni di casa che sembrano decisi a spaventare gli ospiti, ma purtroppo è solo il primo parziale poi il Cassino bravo ad arrivare sul + 12 si spegne più per merito degli avversari che per propri demeriti la gara passa nelle mani di coach Fiorini che ha risposte importanti dai suoi, torna il nervosismo in campo con diversi momenti di tensione, ma Alatri tiene meglio di Cassino il parquet e prima impatta e poi mette la freccia per il sorpasso decisivo, il momento topico è quello del terzo parziale che vede gli ospiti girare avanti di 11 alla sirena.
Nell’ultima frazione di gioco la rabbia dei cassinati sospinti dal pubblico eccezionale prova a fare il miracolo, ma ancora la tensione gioca un brutto scherzo ai padroni di casa che subiscono due falli tecnici in rapida successione che in sostanza chiude la gara per la gioia degli ospiti che impazziscono di gioia.
Santiago Boffelli, vero trascinatore dei biancorossi, è rimasto a lungo sotto il canestro in lacrime per smaltire la rabbia sportiva derivante da questa sconfitta, il presidente, Dino Pagano, lo ha stretto in un lungo abbracciato ringraziandolo per la stupenda stagione vissuta in maniera incredibile da protagonista, è stato un momento molto bello che va sottolineato.
Questa sconfitta non deve assolutamente cancellare tutto quello fatto di buono in questa stagione che rimarrà negli annali della storia cassinate dello sport come una delle più belle, peccato per questa serie persa contro un Altari coriaceo che ha meritato alla fine di passare il turno.

Parziali: 18-8, 30-33, 43-54, 61-67

BPF BASKET CASSINO: Joniks 17, Guida 9, Mangiante n.e.Tamburrini n.e. De Santis 2, Iannarilli 2, Ramundo 0, Falanga 5, Cipriano 4, Boffelli 22, Coach Luigi Pagano

PALLACANESTRO ALATRI:Sebastiani n:e. De Santis 6, Fiorini G. 14, Martini 0, Fiorini M. 13, Bragalone 8, Velocci 15, Vinci 0, Di Lucente 0, Maturi 10. Coach Giuseppe Fiorini.

 

Max Marzilli

23
Da: ; ---- Autore: