Amarcord e memoria storica di un territorio – Presentato ‘Il Ritorno’, raccolta di poesie e frammenti di memoria

ROCCA D’ARCE – Grande entusiasmo e accoglienza di pubblico per il Prefetto Piero Cesari per la presentazione del suo libro “Il Ritorno”, raccolta di poesia e frammenti di memoria.
All’arrivo gli alunni delle scuole del plesso di via Canale hanno salutato il Prefetto intonando l’Inno di Mameli e sventolando bandierine del Tricolore. A ricevere il Prefetto il sindaco, Rocco Pantanella, l’Assessore alla Cultura, Rocco Pantanella, gli altri amministratori locali e componenti del Consiglio Comunale e con il baby sindaco, Leonardo Dragonetti. Presente il parroco, don Antonio Sacchetti, in rappresentanza del comune di Arce, il vicesindaco, Lucio Simonelli e il professore Mario Mollicone, letterato e storico. Le scolaresche al gran completo, insieme alle loro insegnanti, al dirigente scolastico, Rita Cavallo, e ai tanti genitori, hanno voluto partecipare a un avvenimento culturale di straordinaria importanza per il paese rocchigiano. Ai saluti del sindaco hanno fatto seguito gli interventi in programma dei vari relatori che hanno espresso il loro compiacimento per l’opera presentata. Il prefetto Cesari si è trattenuto sui grandi valori della vita che possono aiutare ad affrontare quotidianamente i problemi e gli accadimenti della umana esistenza. Una interessante raccolta di poesie e di frammenti di vita, un libro che rappresenta un viaggio nell’adolescenza dell’uomo Piero Cesari e che ne racconta le varie fasi fino alla maturità. L’autore ripercorre infatti il periodo della sua giovinezza trascorsa presso il vicolo San Pietro, a Frosinone, sul colle della Prebenda a lui tanto caro. Un pensiero sentito e commosso il Prefetto l’ha dedicato ai propri genitori che gli hanno insegnato l’etica dei valori e la cultura della lealtà.
Al termine della presentazione il sindaco Pantanella ha donato al dottor Cesari una campanella in ceramica realizzata in laboratorio dagli alunni delle scuole di Rocca d’Arce.

90
Da: ; ---- Autore: