Amministratori senza stipendio? No, grazie. Previste le indennità – Lo ha stabilito la Giunta lunedì scorso

Sindaco e assessori percepiranno le indennità di carica.
Cambio di strategia nella lista “Liberamente per Arce”. Finisce l’era degli amministratori senza “stipendio”. La Giunta municipale di lunedì scorso, ha stabilito gli importi per le indennità di carica mensili spettanti agli amministratori, da iscriversi nel bilancio di previsione del 2014, in via di predisposizione.
Dopo una campagna elettorale decisamente accesa anche sul tema delle somme percepite dagli amministratori, uno dei principali “cavalli di battaglia” del sindaco Roberto Simonelli, sembra aver ceduto il passo alle sollecitazioni di una maggioranza ormai zoppa. Dalla data del decreto di nomina, infatti, tutti i componenti dell’esecutivo percepiranno mensilmente la loro indennità, così come previsto dalla legge.
Al primo cittadino vanno 1.255 euro (indennità che risulta ridotta del 50% in quanto dipendente pubblico non in aspettativa) e al vicesindaco Gianfranco Germani spetta un’indennità pari al 50% di quella intera prevista per il sindaco e quindi anche a lui l’importo risulta essere di 1.255 euro.

27