Ancora un derby per la Longo&Pagano – Domenica 24 gennaio, alle ore 18.30, la Longo&Pagano ospiterà l’Ernica Veroli nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie C regionale, squadra al completo ad eccezione dell’infortunato capitan Falanga. Esordio tra le mura amiche dell’ala argentina Santiago Boffelli neo acquisto nel mercato invernale del Cassino

La seconda giornata di ritorno del campionato di serie C regionale proporrà alla Longo&Pagano il derby con l’Ernica Veroli, dopo quello disputato e vinto la settimana scorsa a Frosinone gli uomini di coach Luigi Pagano si troveranno di fronte un ’avversario che sta lottando per non retrocedere, infatti,  l’Ernica è alla disperata ricerca di punti visto che è ancora a quota zero e ogni gara è sicuramente importante per gli uomini di coach Zeppieri  per mantenere viva la speranza di salvezza.
Il Cassino da par suo, visto il calendario,  deve intraprendere una scia di risultati positivi nelle prossime giornate che gli garantirebbero l’accesso ai play off, ma come fino ad oggi accaduto l’estremo equilibrio di questo campionato non rende facile il compito dei bianco rossi. La partita con l’Ernica è l’occasione anche di far conoscere da vicino a tutti i tifosi il nuovo acquisto della Longo&Pagano, Santiago Boffelli, l’argentino preso come rinforzo e che sostituirà Nicola Renzi ceduto alla Partenope Napoli. Il movimento di mercato è stato reso necessario per dare maggior equilibrio ad una squadra priva di un’ala tiratrice e nel contempo la società ha proseguito nel progetto di dare sempre spazio ai giovani di casa, costruendo un quintetto partente di grande forza e
facendo crescere gradualmente le forze giovani del vivaio.
La scelta fatta quest’estate e voluta in prima persona dal presidente, Dino Pagano, sta dando ottimi frutti, l’esperienza di Cuello, Guida, Falanga e Valvona sta traghettando la squadra ad un risultato al momento soddisfacente. Tornando alla partita con il Veroli, Luigi Pagano, non potrà contare solo su Rosario Falanga, infortunatosi nell’ultima giornata di andata, quindici giorni fa, il capitano questa settimana è stato operato alla mano e dai primi riscontri medici il suo ritorno in campo è previsto tra circa cinquanta giorni. Il resto della giornata si preannuncia interessante, nella parte alta della classifica spicca un equilibratissimo S. Charles – Fortitudo, mentre per le posizioni di accesso ai play off, Marino-Frosinone e Alfa Omega – Città Futura Roma potrebbero essere fondamentali per il Cassino che spererebbe in due vittorie casalinghe.

29
Da: ; ---- Autore: