Approvato il nuovo regolamento disciplinare – Ok dalla Giunta

ARCE – Applicazione delle sanzioni disciplinari, la Giunta approva il regolamento. L’Amministrazione Simonelli, quindi, è decisa a mettere ordine nel comparto dei dipendenti municipali. A quanto pare, infatti, l’ente non era ancora dotato di uno specifico regolamento che stabilisce le procedure e l’effettiva applicazione delle eventuali sanzioni inflitte nei confronti dei lavoratori.

Il nuovo sistema di responsabilità disciplinare è stato introdotto e modificato da tempo con la riforma della Pubblica Amministrazione voluta del ministro Brunetta. La nuova normativa è intervenuta in maniera ampia in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche Amministrazioni. Particolare attenzione è stata posta dal nuovo sistema che tutti gli enti pubblici devono necessariamente adottare. Le nuove disposizioni prevedono anche le tanto discusse ipotesi di licenziamento, fermo restando quelle previste dal contratto collettivo. Oltre alla disposizione di un atto dovuto per legge, c’è chi sostiene che la Giunta Simonelli voglia imprimere un ulteriore giro di vite ad alcune “abitudini” che, all’interno degli uffici comunali, comprometterebbero il raggiungimento degli obiettivi fissati dall’indirizzo politico. Nel contempo, però, non si vorrebbe dare adito ai dirigenti responsabili delle aree interessate di non avere a disposizione gli strumenti per far funzionare a dovere la macchina amministrativa.

14