Asilo nido e scuola dell’infanzia verranno riaperti – Lo annunciano il vicesindaco Gianfranco Germani e l’assessore Katia Germani

Prevista a breve la riattivazione dell’asilo nido e della mensa della scuola dell’infanzia presso il nuovo plesso scolastico di via Magni. A comunicarlo sono il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Gianfranco Germani e il suo collega alla Pubblica istruzione Katia Germani. Previsto, infatti, per il 13 ottobre l’avvio del servizio mensa mentre, una settimana dopo, il 20 ottobre, sarà attivato l’asilo nido. Tale ritardo è causato da un imprevisto occorso nella notte del 14 settembre: un corto circuito nei locali della cucina aveva provocato un incendio che, grazie al tempestivo intervento degli uomini del 115, ne aveva scongiurato il verificarsi di gravi danni. Da subito sono stati attivati lavori di risistemazione e di pulizia dell’area interessata dalle fiamme. Intervento che sta per giungere in dirittura di arrivo e che permetterà ai piccoli arcesi di tornare in aula e di usufruire della mensa scolastica. Da domani, presso l’ufficio amministrativo del comune, sarà disponibile il modulo valido per l’iscrizione all’asilo nido comunale. «Terminate infatti le pre iscrizione il giorno 26 settembre – rendono noto dagli uffici comunali – ora è necessario compilare il modulo di iscrizione al fine di stilare la graduatoria definitiva valida per l’accesso al servizio di asilo nidi. I relativi punteggi saranno assegnati in base al regolamento approvato dal consiglio comunale lo scorso 9 settembre. Le domande andranno consegnate a mano presso l’ufficio del protocollo entro e non oltre il prossimo 13 ottobre». «Ci scusiamo per il ritardo e il disagio arrecato alla cittadinanza – hanno spiegato gli assessori Gianfranco Germani e l’assessore Katia Germani – ma purtroppo l’incidente verificatosi nel locale cucina della nuova scuola dell’infanzia con annesso asilo nido ha determinato inevitabilmente uno slittamento delle date previste e stabilite in precedenza».

24