Asilo nido – Simonelli deciso all’incontro con i genitori

ARCE – «L’amministrazione è al fianco delle famiglie arcesi».
Non ci sta il sindaco di Arce, Roberto Simonelli a far passare il concetto che la sua amministrazione sarebbe insensibile alle problematiche dell’asilo nido. Ieri mattina, appena ricevuta sulla sua scrivania la nota con le 370 firme che chiedono la riapertura della struttura pedagogica, ha immediatamente contattato la referente del gruppo per comunicare la disponibilità personale e dell’assessore alla Pubblica Istruzione ad incontrare le mamme e i papà interessati. Non solo, il primo cittadino ha voluto rilanciare l’idea dell’incontro per ampliare il discorso anche alle problematiche inerenti la consegna della scuola elementare appena ristrutturata, nonché la definizione del nuovo plesso della scuola dell’infanzia di via Magni.
«Il problema dell’asilo nido, così come in generale quello delle scuole – ha detto Simonelli – è la vera priorità della nostra amministrazione. Ogni giorno siamo impegnati a cercare soluzioni e la nostra attenzione è massima. Siamo al fianco dei nostri cittadini – ha aggiunto ancora il sindaco – sappiamo le loro difficoltà e proprio a loro, con la massima trasparenza che ci contraddistingue, vogliamo spiegare come stanno esattamente le cose, evitando così ogni possibile strumentalizzazione di sorta. Per questo, ho chiesto al referente del gruppo di fissare un incontro pubblico, probabilmente nei locali del nuovo museo, aperto a tutta la cittadinanza interessata e non solo ai firmatari. Ho chiesto anche di convenire che la riunione si tenga di domenica mattina, cercando così di favorire al massimo la partecipazione. Come amministrazione – ha concluso Simonelli  – avevamo pensato a domenica 11, ma la coincidente concomitanza con una importante manifestazione che si tiene in paese, ci ha fatto pensare che fosse meglio rimandare l’incontro alla domenica successiva 18 novembre».

19