Bellissima vittoria della Longo&Pagano – Longo&Pagano – Marino 79-69

Bella vittoria della Longo&Pagano che tra le mura amiche batte un coriaceo e mai domo Marino nell’ottava di andata del campionato di serie C regionale, girone A. La squadra di Luigi Pagano ha disputato un match di buon livello nel complesso, con i suoi uomini migliori sempre in evidenza Cuello (18 punti), Valvona (18) e Guida (15).

Il Cassino è partito subito con il piede giusto e ha imposto il suoritmo, il primo quarto ha visto mettersi in evidenza Nicola Renzi con una bomba da tre che dava il là ad un primo break, il 23-19 del primo quarto era indicativo di come la squadra volesse imposi subito. Secondo quarto in sostanziale equilibrio, in una partita che ha visto il Marino andare avanti solo 2/3 volte erano soprattutto Simeone e capitan Vecchio ad essere i più pericolosi, ma all’intervallo si andava sempre con i padroni di casa in vantaggio di cinque lunghezze 40-35.  La squadra ospite rientrava dagli spogliatoi con maggiore determinazione e convinzione, coach Pennacchia sembrava imbriglire al meglio il gioco cassinate, era il momento migliore dei romani che non solo vincevano il parziale del terzo quarto, ma impattavano anch sul 54 pari. L’ultimo quarto era tutto da giocare, la Longo&Pagano tuttavia, ritrovava un buon Cuello e grazie ad una tripla importantissima di capitan Falanga scavava un solco con gli avversari. Il gioco si faceva sempre più duro, Lucidi, Pompili e Ranati nel Marino uscivano per falli e il Cassino grazie ad ottime percentuali dalla lunetta portava a casa la quarta vittoria della stagione. Il risultato finale di 79 a 69 appariva giusto nel complesso con una buona direzione di gara da parte della coppia De Mattia-Di Blasio, capace di tenere in mano l’incontro nelle nell’ultima frazione di gioco. Per il Cassino una vittoria importantissima dice coach Luigi Pagano al termine dei 40 minuti – " dopo le due sconfitte esterne consecutive i due punti ci danno morale e slancio perchè li abbiamo conquistati contro un’ottima squadra molto quadrata che ha giocato sempre con intensità. Noi abbiamo giocato meglio rispetto a Terracina anche se non si è visto un Cuello al 100% è sicuramente in crescita, mi è piaciuta comunque la reazione della squadra quando nell’ultima frazione di gioco abbiamo limitato gli errori e trovato le soluzioni giuste, non era facile perchè la loro intensità fisica ci ha messo in difficoltà".

 

Longo&Pagano:

Guida 15, Cuello 18, Valvona 18, Renzi 8, De Santis 13, Mangiante 2, Falanga 4, Iannetta, Rivetti, Ferrara. All. Pagano

Marino:

lucidi 5,Simeone 14, Baldiziol, Mancini 7, Vecchi 14,

Pompili 6, Ranati 12, Stile 2, Apa 3, Cadoni 6. All.

Pennacchia

 

parziali 23/19, 17/16, 14/19, 25/15

arbitri De Mattia-Di Blasio

 

 

46
Da: ; ---- Autore: