Boffelli e Jonikas riconoscimenti a non finire – La coppia di stranieri della BPF Cassino è risultata la migliore nei due gironi della serie C 2 regionale, l’argentino e il lituano hanno raccolto consensi e premi a conferma delle indubbie qualità messe a disposizine di tutta la piazza cassinate e non solo

CASSINO – Al termine della regular season nella speciale classifica marcatori il “bombardiere argentino” Santiago Boffelli, 29 anni per 190 cm, ala, ha trionfato con delle percentuali di assoluto prestigio considerando anche che a giocato 4 gare in meno degli altri atleti, in 20 gare disputate la media di 24,3 punti a partita testimonia la perfetta sintonia tra il giocatore e il canestro, terrificanti le sue bombe dalla lunga distanza che spesso hanno spaccato la gara buttando nello sconforto gli avversari.
Il buon Santiago con la sua umiltà e professionalità meriterebbe palcoscenici superiori degni della sua classe.
Nella stessa classifica al secondo posto ancora un cassinate anche se la nazionalità è lituana, Donatas Jonikas “l’Angelo biondo”, ala 25 enne per 203 cm,  infatti occupa la seconda posizione nella classifica marcatori con 19,54 punti a gara in 24 partite giocate.
Il giocatore alla prima stagione a Cassino ha dimostrato subito di essersi integrato alla grande infondendo sicurezza a tutto il roster mettendosi al servizio dei compagni guidandoli nei momenti di difficoltà .
Coach Luigi Pagano ha saputo gestirli alla meglio sperando di sfruttare le loro enormi potenzialità negli imminenti play-off promozione.
Sempre parlando di riconoscimenti è arrivata la notizia dell’assegnazione da parte del sito BASKETINCONTRO.IT del premio come MPV per la Serie C2 a Santiago Boffelli che con i voti dei lettori e degli allenatori si è aggiudicato il premio GIUSEPPE CAPUANO.
Boffelli ha preceduto nella classifica Violo ed Odone della Fabiani, Costantini del Borgo Don Bosco, Liberati del Vigna Pia e Forti della Petriana.
Le premiazioni si terranno nel corso dell’ALL STAR GAME di C2.
Stranieri si ma professionisti seri e preparati che hanno sposato la causa del Cassino Basket.
Questo il giusto premio dato ai giocatori che testimonia se ancora ce ne fosse il bisogno del grande lavoro svolta da tutte le figure che gravitano all’intreno della sociatà dal magazziniere al Presidente ognuno per le proprie responsabilità e competenze. UN PLAUSO PER TUTTI

 

Max Marzilli
Responabile Marketing e Comunicazione

44
Da: ; ---- Autore: