BPF Basket Cassino decima vittoria consecutiva, sul velluto contro Velester 100-69 – Come un ciclone la furia agonistica cassinate si abbatte violentemente sull’ulitma in classifica, gli uomini di coach Luigi Pagano sempre più consapevoli delle proprie possibilità si impongono con un netto punteggio nella 4^ giornata del campionato di serie C contro la Velester, formazione velletrana che nulla può alla forza fisica dei ciociari che stravincono l’incontro dando 31 punti agli avversari e concedendo diversi minuti ai giovani che giocano meno

Non disponendo del play De Santis e con il capitano Rosario Falanga in panaca mo non utilizzabile, il coach chiede ai suoi di tenere alta la concentrazione per evitare eventuali brutte figure, i ragazzi rispondono presente concedendo veramente poco agli avverasri subito messi a distanza con un grande primo parziale vinto dai loocali con dieci punti di distacco, 26-16.
Nel secondo parziale l’unico momento di pausa di tutta la partita dei cassinati, complici le giocate di Mulè, il migliore dei suoi,21 punti a referto e di Ponzi, 19 per lui, la Velester prova a reagire tanto da segnare 22 punti ma Cassino fa leggermente meglio segnandone 23 con le superlative giocate messe in atto soprattutto dai due stranieri del gruppo, Jonikas e Boffelli con il lituano caricato a palla tanto da risultare alla fine il miglior realizzatore della gara, per lui a referto 27 punti, 4 in più dell’argentino fermo a 23. Parziale fissato 49-38.
Nel terzo quarto si consolida il punteggio, sale sugli scudi il play calabrese Ramundo che smaltiti i postumi di una botta gioca alla grande dimostrando tutto il suo valore, il play capitano tra l’altro della Under 21 inventa delle giocate fantastiche diventando assoluto protagonista della gara, distribuisce palloni di rara bellezza ai suoi e mette a referto un eccellente score personale 21 punti totali che ne fanno il 4° realizzatore della partita.
Gara praticamnete chiusa anche grazie all’apporto che da il solito Michele Guida 11 per lui e l’altro play il verolano Iannarilli anche lui a referto con un discerto bottino 9 punti..
Il coach Pagano sfrutta la situazione e si affida per larghi tratti della gara ai giovani, spazio per Tamburrini che gettato nella mischia rimane in gara quasi per tutto il tempo prima di uscire tra gli applausi del pubblico presente, giocano diversi minuti anche Mangiante a referto con 5 punti e Cipriano, 4 punti per il pivot casertano.
Il terzo parziale ancora favorevole ai locali si fissa sul 73 a 52 con 24 punti per Cassino e 14 per Velletri.
Nella quarta ed ultima frazione solo accademia per i lanciatissimi padroni di casa che galvanizzati segnano 27 punti chiudendo sulla tripla cifra richiesta a gran voce dal pubblico presente al palazzetto che alla fine tributa un grosso applauso ai suoi beniamini che centrano la decima vittoria di fila in questo torneo accorciando la distanza con la capolista Petriana, il distacco ora è minimo solo 2 punti, la vetta della classifica ora non è più un sogno ma un obbiettivo concreto da raggiungere.

 

 Tabellini:

 

Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino: Jonikas 27, Guida 11, Mangiante 5, Tamburrini 0, Iannarilli 9, Ramundo 21, Falanga n.e. Schiavi 0, Cipriano 4, Boffelli 23, Coach Pagano

 

Velester Velletri: Bastianelli 1, Botto 8, Cappelli 2, Prosperi 3, Di silvio 2, Galoni 10, Mammuccari 3, Mulè 21, Ponzi 19, Coach Frasca

 

 

 

Max Marzilli

 

Responsabile Marketing e Comunicazione

 

 
45
Da: ; ---- Autore: