Bus, nuovo capolinea – Oltre alla pensilina verrà realizzata anche un’area attrezzata.Una spesa di circa centomila euro cofinanziata da Regione e Comune nell’area situata sotto il belvedere di piazza Umberto I

ARCE – Nuovo capolinea degli autobus, la giunta approva il progetto definitivo. L’esecutivo del sindaco Roberto Simonelli ha dato il via libera nei giorni scorsi alla realizzazione di messa in sicurezza del capolinea degli autobus e relativa posa in opera di un’area attrezzata, comprensiva di pensilina e servizio igienico dedicato all’utenza. Si tratta di un progetto in parte finanziato dalla Regione Lazio, grazie al bando riservato ai Comuni, che prevede interventi in favore del pendolarismo, con particolare riferimento alla messa in sicurezza delle aree, il loro miglioramento in termini di confort a terra e l’eliminazione delle barriere architettoniche. La spesa totale dell’opera è di quasi centomila euro di cui 66 mila e 500 a carico della Regione, mentre la restante parte graverà sulle casse comunali. In attesa di maggiori dettagli sul progetto, l’intenzione dell’Amministrazione sembrerebbe essere quella di riqualificare parte della zona interessata. Oltre che con la creazione di un capolinea dei bus Cotral e del Consorzio dei Trasporti locali con pensiline e servizi igienici, si verrebbe a creare un piccolo spazio attrezzato a parco e verde pubblico, con dei giochi per bambini. La strada in questione, ricordiamo, è la bretella che collega via Guglielmo Marconi, dal vecchio mattatoio, alla circonvallazione Castello e alla strada comunale Fontanelle che arriva al trivio del cimitero. In pratica il progetto si svilupperebbe al di sotto del belvedere di piazza Umberto I e nelle immediate vicinanze del famigerato palazzo di vetro. Il progetto è stato redatto dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale, l’architetto Manrico Carlomusto, al quale sono stati affidati dalla giunta anche le funzioni di responsabile unico del procedimento.

18