Capolinea degli autobus – Le perplessità di D’Auria

Nuovo capolinea dei bus, D’Auria chiede chiarimenti all’Ufficio Tecnico e all’assessore.
In una nota inviata nei giorni scorsi, il capogruppo di “Insieme per Arce Democratica” chiede spiegazioni sull’opera che si sta realizzando in via Circonvallazione Castello.
«Ci sono forti dubbi sull’effettiva funzionalità del futuro capolinea». Ha detto il capogruppo. «Non appare chiaro, infatti, in che direzione, il bus che lì sosterà, dovrà proseguire la corsa. Lo spazio per invertire la marcia – fa notare ancora D’Auria – non sembra abbastanza per consentire la manovra ai lunghi mezzi per tornare su via Marconi e poi scendere al bivio di Fontana Buona. Quindi le alternative sono tre: o scende sulla via Casilina dalla strada adiacente l’ex istituto San Giuseppe, oppure scende al bivio del cimitero, oppure sale in piazza e riscende dal corso Umberto I. A mio parere sono tutte e tre ipotesi non percorribili. Le prime due sono da scartare vista la discesa ripida e molto pericolosa, la terza perché il mezzo, una volta giunto, da corso Umberto, nei pressi dell’ufficio postale, difficilmente potrà svoltare per via Marconi. Per questi motivi – ha concluso D’Auria – si chiede di conoscere il tragitto, con relative fermate, studiato dall’Ufficio Tecnico prima di dare il via all’opera».

15