Carri allegorici, il gruppo di volontari già al lavoro – Sfileranno il 19 febbraio. Peter Pan e la crisi dell’euro sono i temi scelti per la rappresentazione

ROCCA D’ARCE – Procedono alacremente i lavori per l’allestimento dei carri allegorici.
E’ in programma, infatti, la nona edizione  del Carnevale Rocchigiano.
Anche quest’anno un gruppo di volenterosi cittadini sta lavorando insistentemente per preparare al meglio la festa più amata dei bambini. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione comunale del sindaco, Rocco Pantanella. La macchina organizzativa, coordinata dalla professoressa Rita Colafrancesco, è composta da Roberto Viselli, Gianna Mollicone, Modesto Lancia, Rossana Pantanella, Sergio Ricci e Antonietta Mollicone.
Saranno due i carri allegorici che il prossimo 19 febbraio sfileranno per le vie del paese. Questi i temi: uno dedicato ai più piccoli raffigurante Peter Pan e le sue avventure, l’altro, di più stretta attualità, rappresenta la crisi dell’euro.
Un appuntamento, dunque, immancabile e che ogni anno richiama in paese numerose persone di ogni età: bambini con le loro famiglie non solo rocchigiani ma provenienti anche dai paesi viciniori e molti adulti “meno giovani” che per un giorno, attraverso la magia del Carnevale e delle rappresentazioni allegoriche dei “carristi” rocchigiani, tornano a sentirsi bambini.

101
Da: ; ---- Autore: