Cassino perde in Calabria, Isola Liri vince in casa – Catanzaro Cassino 2-1, Isola Liri Siracusa 2-1

Stesso risultato numerico 2 a 1con diverse interpretazioni una vittoria casalinga e una sconfitta in trasferta questo quanto successo alla seconda giornata di ritorno nella lega pro alle due formazioni della nostra provincia.
Perde in casa della capolista il Cassino decimato dalle squalifiche e che non può contare neanche sui nuovi arrivi.
La gara è stata giocata al mitico Ceravolo che ha accolto le due formazioni non nella sua veste migliore, colpa del tempo da lupi e da soli 1000 spettatori che hanno reso spettrale lo svolgimento della gara.
Cassino che non poteva contare su diversi elementi regge bene il campo passando addirittura in vantaggio con il suo attaccante argentino Leo Bardeggia prima di arrendersi alle folate dei giocatori di casa che con due tiri dalla distanza riescono a ribaltare il risultato e a condannare i ciociari all’ennesima sconfitta contro le grandi di questo torneo allungando ancora di più la distanza con le dirette concorrenti per la zona play-off.
Onestamente possiamo affermare che forse il campionato azzurro comincia proprio dalla prossima gara interna di domenica contro una delle cenerentole del torneo il Vico Equense che costrinse al pareggio casalingo alla terza giornata del campionato d’andata.
La città freme per avere risposte concrete da tutto il gruppo, ma ora serve l’appoggio di tutti per credere in questo progetto.

L’Isola Liri continua invece nella sua lenta ma costante risalita, la vittima predestinata in questo turno è stato il Siracusa, diretta concorrente con il Cassino alle zone nobili del torneo.
Gara vivace e ricca d’emozioni che sfociano nel 2 a 1 finale con le reti nel primo tempo di Carboni per i padroni di casa, pareggio siracusano con Pagani al 21° e rete della vittoria per i ragazzi di patron Costantini per opera di Paolacci dieci minuti dopo.
Gran grinta del gruppo condotto in panca da un gran motivatore come Sandro Grossi che sta dimostrando tutto il suo carattere e tutta la sua preparazione per cercare di raggiungere quanto prima la salvezza unico obbiettivo di questa stagione.
Nella terza giornata di questo campionato il prossimo avversario sarà il Monopoli allo stadio Veneziani nelle Puglie, trasferta difficile ma non impossibile per quest’Isola Liri.

 

Max Marzilli 

 

37
Da: ; ---- Autore: