Cedimenti del terreno – Via Milite Ignoto interdetta a mezzi oltre 3,5 tonnellate

ARCE – Via Milite Ignoto chiusa al transito dei mezzi oltre le 3,5 tonnellate.
Il cedimento al di sotto dell’ingresso del palazzo municipale continua a preoccupare. Ieri pomeriggio i tecnici dell’ente hanno fatto predisporre un nuovo transennamento di sicurezza in tutta l’area interessata da alcune frane avvenute alcuni mesi fa.
Questa volta è stata puntellata una zona più ampia della precedente ed emesso un divieto di transito dei veicoli con una massa a pieno carico superiore ai 3500 kg.
L’immediatezza con la stretta strada comunale e il monitoraggio dei cedimenti finora registrati, richiedono una particolare prudenza. Si può ipotizzare, infatti, che il fenomeno possa ingrandirsi e divenire maggiormente pericoloso per gli automezzi in transito ed anche per le persone che si recano negli uffici del Giudice di Pace del Comune.
Probabilmente, non potrà essere consentito, in occasione dei festeggiamenti patronali, l’installazione delle giostre che venivano posizionate nel vicino piazzale dell’edificio. In particolare, le vibrazioni ed il peso dell’autoscontro si pensa possano accelerare il movimento franoso in atto.

21