Continua il sogno della Globo Sora – Battuta la Gherardi Tratos Città di Castello al palazzotto dello sport di Frosinone per 3 set a 1. 25-14, 20-25, 25-23, 25-20

Davanti a 1400 tifosi, media molto elevata per la serie A2, la Globo Banca Popolare del Frusinate di Sora ha confermato di non essere una meteora e di meritare, assolutamente la posizione d’alta classifica difficilmente ipotizzabile all’inizio di quest’affascinante torneo.
Con questa vittoria molto autoritaria la formazione sorana si porta a 17 punti in classifica dopo 9 giornate in coabitazione con la Zinella Bologna ad un punto dalla seconda Castellana Grotte e a sole due lunghezze dalla capolista Roma e scusate se è poco.
Partono bene i ragazzi di mister Gatto Maurizio che in assoluta scioltezza vincono il primo set dominandolo in tutte le sue sfumature chiudendo dopo soli 23 minuti con il parziale di 25-14.
Nella seconda frazione di gioco il set rimane in bilico fino all’otto pari per poi gradualmente passare in modo definitivo nelle mani degli ospiti che chiudono sul 25 a 20 con i padroni di casa che si arrendevano alle bordate dalla seconda linea il tutto in 24 minuti di gioco.
Da questo momento in poi nei restanti set le due formazioni si fronteggiano in modo speculare cercando di sfruttare gli errori specialmente in fase di battuta, e mettendo punto su punto si confronteranno senza esclusione di colpi.
Nella terza frazione ancora Sora strigliata a dovere dal tecnico s’impone dopo 29 minuti chiudendo sul 25 a 23 regalando emozioni a non finire agli spettatori, belle le giocate dei vari Scappaticcio, Libraro e Argilagos capaci di chiudere con medie di valutazione superiore al sette.
Nel quarto set il Città di Castello prova anche grazie a due campioni che rispondono al nome di Simone Rosalba, classe 1976 gia vincitore di un campionato del mondo nel 1998 in Giappone, di un Europeo e di 4 World League con la Nazionale e del bulgaro Vasil Stoyanov già campione d’Italia con Trento di rimanere in partita ma questa sera gli errori dei padroni di casa sono veramente limitati tanto che dopo soli 24 minuti la gara si chiude sul 3 a 1 con il quarto set chiuso sul 25 a 20.
Da elogiare lo spirito di questo gruppo che conferma gara dopo gara la professionalità di tutto il team che raccoglie consensi in ogni dove, prossimo incontro in casa della Edilesse Cavirago, dieci punti in classifica, in quel di Reggio Emilia domenica 29 novembre alle ore 18.00.

TABELLINI:

Città di Castello: Stoyanov 12/6,4-Ceccarelli-Foni-Bartolini-Ordura 4/6,1-Paci-Romiti 1- Bortolozzo 5/6,3-Rosalba 13/6,2-Braga 5/6,2-Marini- Di Manno 13/5,8 Lipparini-Allenatore Andrea Radici

Globo Sora:Nonne-Costantino- Di Marco7/6,9-Lattanzi- Scappaticcio 1/7,3-Santucci-Libraro 15/6,7-D’Avanzo 16/7,2-Moscaliello- Argilagos 14/7- Batoli-Gatto- Giacomini 22/6,3-Allenatore Alberto Gatto

 

Max Marzilli

 

 

33
Da: ; ---- Autore: