Delli Cicchi plaude al risultato della Simone – In merito alle Provinciali

ARCE – «Quello di Sara Simone alle elezioni provinciali è un buon risultato». Parla così il segretario della sezione del Partito Democratico di Arce, Carlo Delli Cicchi. All’indomani del voto molti e forti erano stati i commenti al risultato della giovane amministratrice arcese, nonché Presidente del Consiglio comunale di Arce. Si era parlato di tradimento e di beffa da parte della maggioranza: strumentalizzazione, dunque, condizionata anche da una prima stima dei voti ponderati che attestavano Sara Simone a quota 561 anziché 927. «Esprimo soddisfazione per il risultato ottenuto dalla giovane presidente del Consiglio comunale di Arce, Sara Simone, candidata nella lista del Pd per le elezioni del Consiglio provinciale a sostegno di Enrico Pittiglio – scrive in una nota Carlo Delli Cicchi –. Un buon risultato quello di Sara Simone che ha ottenuto 6 voti nella fascia C, che comprende i comuni da 5 a 10 mila abitanti; 2 voti nella fascia B, che comprende i comuni da 3 a 5 mila abitanti e un voto nella fascia A, che comprende i comuni fino a 3 mila abitanti, totalizzando 927 voti ponderati e risultando così ottava classificata nella lista del Pd». «L’avvocato Simone – prosegue Delli Cicchi – è la prima volta che partecipa ad una competizione elettorale così complessa e difficile, dopo appena 5 mesi dalla sua prima elezione a consigliere comunale di Arce, dove ha ottenuto bel 305 voti. Ringraziamo – dice in conclusione Carlo Delli Cicchi anche a nome del Partito Democratico di Arce – il sindaco, Roberto Simonelli, tutti i consiglieri comunali di Arce, i consiglieri comunali dei comuni che hanno sostenuto Sara». «Un ringraziamento va anche al consigliere regionale Mauro Buschini e al segretario provinciale Simone Costanzo che hanno creduto in Sara attraverso la sua candidatura».

15