Differenziata da record – Il porta a porta raggiunge la quota del 69%

COLFELICE – Raccolta differenziata al 69%, il sindaco Donfrancesco esprime soddisfazione e scrive una lettera a tutti i cittadini ringraziandoli per l’impegno profuso nell’attivazione del nuovo servizio smaltimento rifiuti. 

 

«Cari concittadini – dichiara il primo cittadino di Colfelice nella sua lettera – sono lieto di esprimervi il sentivo grazie dell’amministrazione comunale per la collaborazione e la comprensione dimostrate in occasione dell’avvio del servizio di raccolta dei rifiuti “porta a porta”. Il comune impegno degli utenti del servizio e del personale addetto ha già consentito di raggiungere, nel corrente mese di ottobre 2013 la raccolta di oltre il 69% di rifiuti differenziati e avviati al riciclo (secondo gli obiettivi fissati dal Piano per la Gestione Rifiuti). Si tratta di una percentuale che documenta in modo molto chiaro il successo della nuova modalità di raccolta e smaltimento dei rifiuti decisa dall’amministrazione comunale. Il risultato, anzi, è da tenere senz’altro superiore alle aspettative. Ritengo – aggiunge il professor Donfrancesco – che i veri protagonisti del cambiamento siano stati i cittadini. Ad essi vanno il plauso e il ringraziamento dell’amministrazione comunale per la grande sensibilità e la coscienza civica con cui hanno accolto l’invito a seguire le nuove modalità di raccolta. Un sentito grazie va anche alla società Gea Ecologia, che si è adoperata per pianificare e assicurare un servizio completo ed efficiente. Mi fa piacere rilevare, in particolare, che la scomparsa dei “cassonetti” lungo le strade ha contribuito a migliorare il decoro urbano del paese». 

 

Il sindaco ribadisce poi le linee guida per proseguire sulla strada intrapresa. 

 

«Per poter proseguire in questa direzione – spiega il massimo responsabile dell’amministrazione comunale – si richiede ancora una volta la vostra fattiva collaborazione, anche al fine di eliminare alcuni inconvenienti emersi nei primi mesi. Si forniscono perciò – anche su invito  degli operatori della Società Gea Ecologia – alcune indicazioni e raccomandazioni: continuate a differenziare. Non stancatevi di separare i rifiuti riciclabili dagli altri rifiuti! Fare la raccolta differenziata significa separare: frazione organica, carta, plastica, vetro, lattine, rifiuti vegetali, ecc. A tale riguardo  la Gea fa presente che da alcuni giorni sono iniziati i controlli sulla qualità dei rifiuti conferiti; Siate molto attenti nel rispettare sia il calendario del ritiro dei rifiuti sia le modalità di differenziazione; Esponete i contenitori e le buste per la raccolta e il conferimento dei rifiuti all’esterno delle abitazioni esclusivamente nei giorni di raccolta e negli orari indicati. E’ bene che i contenitori, una volta svuotati, siano riportati al più presto possibile all’interno dell’alloggio o della proprietà; Non abbandonate i rifiuti. Segnalate al personale della Ditta Gea Ecologia o ai Vigili urbani la presenza di rifiuti abbandonati (illegalmente) lungo le strade del paese».

 

 
20