Divertimento senza noia all’oratorio – Lo slogan è preso in prestito dalla Dreamworks: ‘Mi piaci se ti muovi’

ARCE – E’ partita la quinta edizione dell’Estate Ragazzi 2012.
L’evento organizzato dall’Oratorio Parrocchiale, patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Arce e voluto dal parroco Don Ruggero Martini e dai padri Missionari della Fede, è iniziato ieri nel piazzale antistante il santuario di sant’Eleuterio.
Lo slogan di quest’anno, preso in prestito dai personaggi della DeamWorks, è “Mi piaci se ti muovi”. Un tema sicuramente contro la sedentarietà fisica dei ragazzi, ma che strizza l’occhio a quelle che riguardano più specificamente le “cattive” abitudini spirituali.
«A qualsiasi età – dicono gli animatori – essere credenti significa essere in cammino.
Questo comporta stare in movimento sempre, incontrare nuovi stimoli, migliorarsi, essere disposti a fare accoglienza, a condividere le difficoltà e le gioie, fino anche a rischiare di inciampare, cadere e saper rialzarsi.
Insomma essere in movimento – concludono – è stare fuori dagli stereotipi che ci vorrebbero indicare un modo di essere che spesso non ci appartiene.
Ed i ragazzi, lo sanno bene, perché loro vorrebbero essere sempre in movimento, ma spesso l’esempio che li circonda è sempre troppo statico».
La manifestazione si tiene per otto sere (17, 20, 24, 27 e 31 luglio e 6, 8 e 10 agosto) con inizio alle 21.15 fino alle 23.30 circa ed è riservata ai bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni.
Oltre gli avvincenti giochi a squadre, sono previsti momenti scatenati con i bans della “baby dance” e quello goloso della “merenda night”. Tante iniziative per vivere l’estate all’insegna del sano divertimento e soprattutto in piena sicurezza ma senza un attimo di noia.
 

7