Energia più pulita dai tetti con l’accordo ‘Sole mio’ – A promuovere la convenzione l’assessore Colantonio

ARCE – “Sole Mio” sui tetti di Arce, grazie ad un accordo tra la Sorgenia e l’amministrazione comunale.
La convenzione, promossa dall’assessore alle energie rinnovabili Vincenzo Colantonio, prevede la realizzazione gratuita di impianti fotovoltaici sui tetti di abitazioni e piccole attività artigianali, con risparmi sui costi della bolletta dell’energia elettrica fino al 50% oltre agli importanti benefici ambientali. L’iniziativa denominata “Sole Mio” prevede la realizzazione di piccoli impianti fotovoltaici, da 3 a 10 kWp, da istallare sul tetto di clienti domestici o imprese. L’investimento sarà interamente sostenuto da Sorgenia che si occuperà anche della manutenzione dell’impianto. I cittadini che aderiranno al progetto diventeranno così produttori di energia rinnovabile e potranno ottenere un rilevante risparmio sulla bolletta elettrica. L’intesa prevede inoltre la disponibilità da parte di Sorgenia a realizzare interventi di efficienza energetica a favore dell’amministrazione comunale.
«Un accordo importante – ha detto il sindaco Roberto Simonelli – perché aiuta i cittadini dandogli la possibilità di un risparmio. Rappresenta la sintesi e la confluenza degli interessi di un singolo cittadino con quello di una grande impresa di cui l’amministrazione, in questo caso, è il tramite»
«Questa azione – ha detto invece l’assessore comunale Colantonio – oltre che a contribuire al bilancio familiare, ha una funzione sociale non indifferente: ridurre le immissioni di Co2 in atmosfera dando un contributo, piccolo ma moralmente importante, alla salvaguardia della vita nel pianeta. Spero nel successo di questa iniziativa che, unità a quello di altre già attive come la raccolta differenziata porta a porta, può porre Arce all’avanguardia nel campo delle politiche ambientali».
Soddisfazione per la partnership è stata espressa anche dal direttore generale di Sorgenia, Riccardo Bani.
«Siamo orgogliosi – ha detto – di aver raggiunto questo accordo con il Comune di Arce. Questo progetto è alla base di un nuovo sistema energetico fondato su una rete di impianti di piccole dimensioni che producono energia da fonte rinnovabile, riducendo la distanza tra produzione e consumo, con conseguente efficienza della rete di distribuzione e con un importante beneficio ambientale per il territorio».
La presentazione dell’opportunità alla cittadinanza è prevista il prossimo 19 novembre, alle ore 16.30, presso la sala consiliare del municipio. Chi volesse approfondire tematiche tecniche e richiedere un sopralluogo, un business partner di Sorgenia sarà a disposizione ogni mercoledì dalle ore 18 alle19,30, presso gli uffici comunali.

14