‘Festa elettorale, la lista vincente ha pagato la Tosap?’ – L’interrogativo di Filippo Capuano

«Per i festeggiamenti del sindaco, è stata pagata la Tosap?».
E’ l’interrogativo lanciato dall’attivista del movimento Cinque Stelle, Filippo Capuano. Sotto la lente del penta stellato, infatti, sarebbe andata la manifestazione organizzata domenica scorsa dalla lista “La Rocca ieri, oggi, domani”. La civica, lo scorso 26 maggio ha vinto per la terza volta consecutiva le elezioni in paese, riconfermando alla guida del paese il dottor Rocco Pantanella.
«La festa – spiega Capuano – si è tenuta occupando con tavoli, sedie ed altro, tutta la piazza Federico Lancia. Come credo sia giusto ringraziare i propri elettori, altrettanto dovrebbe essere precisato che quella manifestazione non è da considerare come una festa dell’ente, bensì un’iniziativa di una parte politica e pertanto da assoggettare alla normativa prevista per le aree di occupazione del suolo pubblico. Per tanto credo che presso gli uffici tributi dovrebbe essere arrivata la somma di circa 2 mila 670 euro, come versamento dell’imposta dovuta dalla lista del sindaco. Una somma calcolata in base alla tariffa sancita dall’ente stesso, che ammonta a 2,67 euro per metro quadro, moltiplicata per i circa mille metri quadri della piazza occupata».
«A questo importo – conclude Filippo Capuano – andrebbero aggiunti altri denari per l’utilizzo di sedie e tavoli che sono sempre di proprietà del Comune di Roccadarce. Mi chiedo se è stato pagato tutto ciò».

169
Da: ; ---- Autore: