Feste con anziani e stranieri – La giunta trascorrerà un intero pomeriggio con loro

COLFELICE – Il Natale è la giusta occasione per l’amministrazione comunale per festeggiare gli anziani e gli stranieri del paese: rinnovando un’iniziativa ultraventennale, la giunta municipale trascorrerà un intero pomeriggio con gli over 65 e i cittadini di origine straniera residenti a Colfelice. La festa, quest’anno, sarà animata anche dalla presenza dei profughi della Costa d’Avorio che da alcuni mesi vivono nel piccolo centro cassinate.
L’incontro si terrà nella sala consiliare mercoledì 21 dicembre alle 15: il pomeriggio sarà allietato dai tradizionali suoni e canti degli zampognari arcesi.
Il sindaco Bernardo Donfrancesco ha rivolto l’invito a partecipare a tutti i cittadini anziani del paese accompagnandolo con queste parole: «Nei nostri paesi il Natale e con esso il Capodanno e l’Epifania conservano ancora un fascino antico e, a dispetto delle innovazioni tecnologiche e delle spinte consumistiche, ci invitano a considerare e “celebrare” i genuini valori della vita dell’Uomo, come la pace interiore, il trionfo dei sentimenti, lo spirito di tolleranza e di solidarietà, l’amore delle cose semplici, l’intimità della famiglia, l’armonia della natura… Ci invitano anche a pensare agli altri, soprattutto a chi vive nella solitudine e nella tristezza, e nello stesso tempo ad avere fiducia nella ragione e nella bontà degli uomini». 

13