Festeggiamenti di Sant’Agostino – Festeggiamenti in onore di Sant’Agostino un successo tra fede e tradizione

E’ la festa che per gli arcesi chiude l’estate, l’appuntamento che annuncia il ritorno al proprio lavoro e alle proprie attività. Da alcuni anni, grazie anche al comitato promotore coordinato dal giovane Gino Gabriele, questi due giorni si caratterizzano per la forte vocazione popolare.

Si inizia domani, martedì 25 agosto, con il solenne Triduo in preparazione alla festa, alle ore 18 con la recita del rosario e santa Messa, mercoledì e giovedì sempre alle 18. Sempre giovedì 27 la tradizionale "fierozza" serale degli agli e delle cipolle, con i suoi profumi inconfondibili, alle 21 poi, spettacolo musiocale con musica leggera, latino americana e liscio. Venerdì 28, giorno di Sant’Agostino, le sante Messe alle 8, 9 e 10,30 e, nella mattinata, la fiera di merce e bestiame che si snoda per tutta via Monsignor Marciano. E al pomeriggio, alle 18, santa Messa e a seguire  la solenne processione che si snoda per le vie della contrada, accompagnata dal complesso bandistico "Città di Arce". Alle 21 e 30 gran concerto con Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Pizzicata. Alle 24 con il tradizionale spettacolo pirtotecnico curato dalla ditta "Claudio Cancelli" di Arce si chiudono i festeggiamenti.

56
Da: ; ---- Autore: