Fontana S.Bernardo – Staccionata a posto grazie a un residente

ROCCA D’ARCE – La fontana di  San Bernardo, in località Cafanta, è da sempre un luogo di culto e di preghiera di tutti i rocchigiani.
A pochi giorni dai solenni festeggiamenti in onore del Santo Patrono è lodevole l’iniziativa di Antonio Mollicone, un residente, che ha nei giorni scorsi risistemato la staccionata in legno che “protegge” l’amata fontana che appare ancora più bella e che si appresta ad ospitare il 14 settembre prossimo le sacre reliquie di San Bernardo. Mollicone, spinto da grande spirito di fede e devozione, ha deciso con la propria opera e con la sua sapiente maestria di sistemare uno degli scorci più belli del paesaggio naturale rocchigiano. La staccionata, infatti, era stata fortemente danneggiata dalla nevicata del febbraio scorso e rimessa a nuovo dall’operosità di Antonio Mollicone che ne era stato l’esecutore qualche anno fa. La fontana di San Bernardo chiude ogni anno i solenni festeggiamenti del 12 e 13 settembre dedicati a San Rocco e San Bernardo e, per la prima volta, su decisione del parroco don Antonio Sacchetti, di concerto con il comitato feste, si svolgerà la solenne processione con le reliquie del Santo nella contrada Cafanta, fino ai piedi di Montenero.

138
Da: ; ---- Autore: