Gdf, arriva la sede – La svolta è stata resa possibile grazie ai fondi della Regione

Dopo un lungo esilio al di fuori dei confini cittadini, la Guardia di Finanza torna finalmente nel comune di Arce. La svolta è stata resa possibile grazie all’arrivo del finanziamento regionale, che consentirà di allestire una nuova sede.
Nei giorni scorsi, infatti, è arrivata la conferma della Regione Lazio riguardo ai fondi da destinare alla ristrutturazione dei locali, che verranno destinati alle Fiamme Gialle le quali, attualmente, sono site nel comune di Ceprano.
A renderlo noto è il sindaco, Roberto Simonelli, che, in una nota, esprime tutta la sua soddisfazione per questa notizia.
«A nome mio e dell’intera amministrazione comunale – dice Simonelli – desidero ringraziare per l’interessamento la Regione Lazio e l’onorevole Mauro Buschini per questo importante finanziamento, che ci darà la possibilità di fornire una sede alla Guardia di Finanza e di riportarla sul nostro territorio. Si tratta – ha aggiunto il primo cittadino – di un grande obiettivo raggiunto dalla mia amministrazione comunale. Dopo decenni – ha concluso Simonelli – il comune di Arce avrà finalmente la sede della Guardia di Finanza».

15