I teatranti della Scacciapensieri conquistano il pubblico rocchigiano – Alla viglilia dell’Epifania

ROCCA D’ARCE – Grande successo ha riscosso la compagnia teatrale rocchigiana “Scacciapensieri” che si è brillantemente esibita nella “prima” della commedia “Gl’ammalocchie” alla vigilia dell’Epifania nel teatro comunale Federico II, gremito per l’occasione in ogni ordine e posto.
La sceneggiatura è della dottoressa Fabiola Di Folco, entusiasta per i risultati conseguiti dai giovani interpreti della sua opera, che si sono esibiti con grande professionalità ed impegno. «E’ un successo di tutto il gruppo – ha dichiarato Di Folco – intendo ringraziare questi magnifici ragazzi, il sindaco, Rocco Pantanella, e l’assessore alla Cultura per aver concesso il patrocinio del comune, e tutti coloro che hanno collaborato». Presenti alla rappresentazione teatrale molte autorità e amministratori locali tra cui l’assessore alla Cultura, Rocco Pantanella, gli assessori Arcese e Lancia, il sindaco di Ceprano, Renato Russo, il parroco Don Antonio Sacchetti e altre importanti personalità. In rappresentanza dell’Unione di Comuni “Antica Terra di Lavoro”, era presente l’assessore Domenico Di Folco. Il sindaco si è soffermato sull’importanza culturale dell’avvenimento esprimendo tutto il suo compiacimento per le capacità artistiche dimostrate dai vari attori.
Un magnifico spettacolo teatrale che costituisce motivo di orgoglio per l’intero paese e per tutti coloro che hanno contribuito alla sua realizzazione. La compagnia teatrale rocchigiana replicherà la commedia “Gl’ammalocchie” sabato 23 gennaio a Colfelice, presso la sede comunale. Visto il successo ottenuto, domenica prossima, alle 18, lo spettacolo sarà replicato.

91
Da: ; ---- Autore: