Il Comune celebra il 150° dell’Unità d’Italia – Tra convegni, mostre e una ‘notte tricolore’

COLFELICE – Il paese si prepara a celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
Il sindaco Bernardo Donfrancesco ha scritto ai dirigenti e agli insegnanti delle scuola locali e ai responsabili delle associazioni culturali per organizzare insieme il programma del cartellone “Dai Borbone ai Savoia e alla Repubblica”.
«Il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche e delle associazioni culturali darà sicuramente maggiore rilevanza all’evento. – ha spiegato il sindaco – Le iniziative potranno svolgersi il giorno 17 marzo 2011, dichiarato Festa Nazionale, o nei giorni immediatamente precedenti. L’Amministrazione comunale sosterrà le spese per l’acquisto dei materiali eventualmente necessario».
Lo scorso mese di settembre, nell’ambito del programma “Dai Borbone ai Savoia e alla Repubblica”, il Comune di Colfelice ha già organizzato una visita alla Reggia di Caserta, dimora degli ultimi re Borbone.
In particolare, la giunta Donfrancesco intende decorare con bandiere la sede municipale e il piazzale antistante, quindi darà vita ad una vera e propria cerimonia in ricordo dei caduti delle guerre alla presenza di un picchetto militare. Darà certamente il suo contributo una banda musicale del territorio.
Nella stessa giornata si terrà anche il convegno dal significativo titolo “L’Unità d’Italia” e l’inaugurazione della mostra “Inno alla Libertà”.
Il primo cittadino preannuncia inoltre la promozione della “Notte tricolore, notte verde – bianco – rossa”, animato da un concerto della banda musicale e da un suggestivo spettacolo pirotecnico, naturalmente tricolore.
 

10