Il Sindaco e gli amministratori comunali hanno ringraziato quanti si sono prestati per fronteggiare l’emergenza neve – Con un appuntamento conviviale in un noto ristorante di Arce

ARCE – 35 grazie. E’ il numero di quanti, tra Carabinieri, Polizia locale e volontari, si sono adoperati nei giorni dell’emergenza neve per arginare le moltissime problematiche dovute all’eccezionale evento.
35, pochi per un paese di circa 6.000 abitanti, ma grazie alla loro volontà e alla coordinazione tra di loro, hanno risolto parecchie emergenze.
Ricordiamo, due giorni senza energia elettrica, telefoni, mezzi idonei, ecc., solo con le radio in dotazione alla Polizia locale, hanno lavorato anche 36 ore di seguito tenendo a bada la precaria situazione.
L’Amministrazione comunale del sindaco Roberto Simonelli, giovedì sera ha voluto dire grazie a loro e a quanti a vario titolo si sono adoperati, infatti erano tutti presenti: dal Comandante della Stazione dei Carabinieri di Arce, Gaetano Evangelista, presente con alcuni dei suoi uomini, il Comandante della Polizia Locale, Giampiero Marzilli con i suoi uomini, le vigilesse Manuela ed Emanuela, Tonino Simonelli, gli uomini della Protezione civile locale, gli uomini dei mezzi di soccorso e dei trattori spazzaneve.
Per l’amministrazione comunale, oltre al sindaco Roberto Simonelli, erano presenti il vicesindaco Lucio Simonelli, il presidente del Consiglio comunale, Gianfranco Germani, gli assessori Marco Marzilli, Vincenzo Colantonio, Roberto Patriarca, Brigida Fraioli, i consiglieri Dario Di Palma, Filippo Colantonio, Annalisa Quattrucci, i quali hanno contribuito a proprie spese alla “pizzettata” conviviale.
Naturalmente eravamo presenti anche noi di Arcenews unico portale d’informazione nei giorni dell’evento nevoso in quanto i giornali locali non sono usciti.

Share Button