Importanti novità sulla Tari – I cittadini potranno rateizzarla

ARCE – Importanti novità arrivano per i contribuenti  arcesi in materia di Imu e di Tari. 
Novità figlie delle delibere di giunta numero 13 e 14 dello scorso 9 febbraio. 
Con riferimento all’Imposta Municipale Unica, l’esecutivo Simonelli consente il pagamento dell’Imposta sui terreni agricoli entro il prossimo 30 giugno, senza l’applicazione di sanzione ed interessi. 
Per quanto attiene al pagamento della Tari, invece, l’amministrazione comunale ha stabilito che i contribuenti possono presentare una richiesta di rateizzazione, per un numero massimo di 8 rate con cadenza mensile e che su tali importi dilazionati non verranno applicati interessi e sanzioni. 
Il termine ultimo di pagamento della rateizzazione della tari 2014 è previsto entro il 15 dicembre di questo anno. A rendere note le decisioni della Giunta comunale sono stati il sindaco, Roberto Simonelli e l’assessore al Bilancio e Tributi, Katia Germani. 
«Si tratta – fanno sapere dal Palazzo Municipale di decisioni prese in considerazione della presente congiuntura economica che sta creando forti problemi di carattere sociale all’intera cittadinanza. Si è ritenuto opportuno, dunque, venire incontro alle esigenze dei cittadini, dei commercianti dei liberi professionisti, in condizioni economiche precarie».
 
16