In arrivo 300mila euro per la palestra scolastica – Verranno utilizzati per l’adeguamento antisismico dell’immobile. Soddisfatto il primo cittadino

ARCE – Oltre trecentomila euro per l’adeguamento antisismico della vecchia palestra delle scuole elementari.
Ancora un altro importante finanziamento è stato erogato per i plessi scolastici di Arce dalla Regione Lazio, area difesa del suolo. Lo ha reso noto  il primo cittadino Roberto Simonelli che ha così parlato di un importante risultato per tutto il paese.
«Grazie a questo finanziamento – ha detto Roberto Simonelli – riusciremo a ristrutturare e a mettere in totale sicurezza la vecchia palestra e avremo così definitivamente ammodernato e reso sicuri tutti gli immobili scolastici del plesso. Il nostro impegno per reperire fondi necessari per migliorare le strutture del nostro paese e per crearne di nuove – ha aggiunto il sindaco – è continuo e i risultati si cominciano a concretizzare grazie alle concessioni di finanziamenti da parte degli uffici regionali. In un primo momento – ha spiegato ancora – l’amministrazione comunale aveva pensato di demolire la vecchia palestra per costruirne una nuova. Questo era possibile grazie al fatto che la ditta vincitrice della gara per la costruzione della nuova scuola materna con annesso micro nido doveva, per contratto, realizzare una nuova palestra. Oggi, dopo la concessione di questo nuovo finanziamento, la nuova palestra sarà realizzata in una nuova sede, magari nei pressi dell’impianto sportivo “Lino De Santis”. Questi – ha sottolineato orgoglioso il primo cittadino – sono fatti concreti che evidenziano il lavoro e l’impegno costante dell’amministrazione comunale a vantaggio del nostro comune, che spazzano via le solite voci stonate di chi si ostina nel dire che siamo allo sbando e senza futuro. Continueremo  così – ha concluso Simonelli – perché quel che conta sono i fatti e i dati oggettivi».

18