Incendi, vigili del fuoco da potenziare – Attualmente il distaccamento locale è aperto dalle 8 alle 20 ma copre un territorio molto vasto e a rischio

Foto scattata da Arce
Foto scattata da Arce

Foto scattata da Arce

Incendio a Giardini, Konsumer chiede il potenziamento dei Vigili del Fuoco. L’associazione è intervenuta sulla necessità di potenziare il distaccamento dei pompieri attivo ad Arce nei mesi estivi, dalle 8 alle 20. «In questa zona – ha detto il presidente Giovanni Nardone – c’è un problema di sicurezza e l’incendio che in questi giorni ha tenuto Roccadarce ed Arce sotto assedio ne è la dimostrazione. E’ necessario – ha spiegato il presidente – riaprire il dibattito sulla sede temporanea dei Vigili del Fuoco di Arce, affinché questa torni ad essere operativa ventiquattro ore al giorno. Non c’è dubbio, infatti, sulla strategicità del distaccamento che è stato realizzato grazie ad un’apposita convenzione con la Regione Lazio. Ad oggi, dopo un’apertura ultradecennale, si possono fare dei bilanci positivi e contano diverse centinaia di interventi a salvaguardia delle persone e delle cose. Il Comune di Arce ed il comprensorio coperto dal distaccamento temporaneo (che si compone di 13 comuni, per una superfice di oltre 375 kmq ed una popolazione di circa 47.000 abitanti che rappresentano circa il 10% dell’intera provincia di Frosinone) per la sua estensione, per la sua popolazione e per le industrie presenti, necessita di una operatività h24 con personale permanente dei Vigili del Fuoco. Riteniamo pertanto, su tali basi, in occasione di una nuova rimodulazione del dispositivo di soccorso Nazionale, prevedere l’inserimento della sede di Arce, quale sede permanente. A tale proposito – ha concluso Nardone – auspichiamo che l’amministrazione di Arce si faccia promotore dell’apertura di tale importante struttura».

23