La Longo & Pagano sconfitta a Terracina – Basket Terracina – Longo & Pagano Cassino 69 – 61

Nella settima giornata del campionato di serie C regionale, esce sconfitta la LongoPagano dal PalaCarucci di Terracina al termine di un incontro molto combattuto e sempre equilibrato, i padroni di casa recuperavano Bondatti P. anche se a mezzo servizio per via dell´infiammazione al tallone, mentre il Cassino schierava l’argentino Cuello, ma non Valvona per via del risentimento al ginocchio. La Longo&Pagano partiva molto bene ed era soprattutto una buona percentuale al tiro di Renzi che permetteva di fare il primo break, il Terracina trascinato da un ottimo Spada reagiva e limitava i danni, ma era la squadra di Luigi Pagano a chiudere in vantaggio il primo quarto 17 a 15. Nel secondo quarto la squadra allenata da Di Mario sembrava prendere le misure al Cassino che purtroppo registrava un Cuello a mezzo servizio che non riusciva ad arginare i pontini, la difesa non era sufficientemente aggressiva e si chiudeva il primo tempo 36-33 per il Terracina. Di rientro dagli spogliatoi la Longo&Pagano sembrava perdere reattività, era sempre il Terracina a condurre il gioco e i due Bondatti e Spada, migliore in campo con i suoi 18 punti, mettevano le ali ad una squadra che trovava la strada giusta ed ottime per ipotecare il match. Anche sotto le plance la squadra cassinate soffriva molto e questo permetteva ai padroni di casa di acquisire ulteriore vantaggi raggiungendo il massimo divario di +11 alla fine del terzo quarto 53-42. Nell’ultima frazione di gioco Luigi Pagano chiedeva ai suoi maggiore sacrificio, la squadra sembrava assecondarlo soprattutto in fase di attacco, in effetti il parziale dell’ ultimo quarto era a favore del Cassino (16-19), ma non era sufficiente a ridurre lo svantaggio accumulato precedentemente e il match si chiudeva sul 69 a 61 per il Terracina. Alla fine della partita il tecnico cassinate era molto deluso del risultato, ma anche conscio che di più era impossibile fare – " è stata una settimana negativa per noi, forse la più difficile dall’inizio del campionato, non siamo riusciti ad allenarci come dovevamo, a parte l’assenza di Marco Valvona, giocatore troppo importante in questa squadra, ma non si è mai allenato Cuello e in alcune sedute eravamo veramente in pochi, pertanto, stasera non potevamo fare di più, non abbiamo difeso bene e questo ci ha penalizzati alla fine." Ora la classifica della Longo&Pagano non appare proprio entusiasmante, la partita di domenica prossima in casa con il Marino sarà molto importante, in casa dopo la vittoria con il Valmontone la squadra sembra essersi sbloccata e pronta per qualsiasi impresa, la speranza è quella di avere tutto il roster a disposizione per preparare al meglio la partita con i romani.

 Basket Terracina – Longo & Pagano Cassino 69 – 61

Terracina: Bondatti G. 15, Teni 6, OLLEIA 6, Alfiero n.e, SPADA 18, FIORI 10, Minotti 2, LIA 4, Di Gennaro, BONDATTI P. 10. Coach:Di Mario; Ass.Coach:Penci

Cassino: GUIDA 12, DE SANTIS 12,Cuello 14,Tamburrini n.e., RENZI 16, Iannetta, MANGIANTE 3, Falanga 4, RIVETTI, Ferrara n.e. Coach:Pagano

Parziali: 15-17 / 21-16 / 17-9 / 16-19

Arbitri: Colferai di Roma e Biagini di Roma

48
Da: ; ---- Autore: