La Se.Gi. Civitavecchia non ferma la corsa dei cassinati, 96-86 – Ennesima dimostrazione di forza del quintetto biancorosso, che dopo una bella gara, sconfigge tra le mura amiche il quintetto tirrenico di Civitavecchia, una delle formazioni più quotate del raggruppamento. Parziali: 26/14- 28/25-14/20-24/27

CASSINO – I ragazzi di coach Luigi Pagano hanno evidenziato un buon momento di forma fisica imponendosi in quasi tutti i fondamentali, solo nell’ultima frazione il calo psicologico che ha consentito addirittura a Civitavecchia di rientrare in partita, ma è stato solo un’attimo perchè poi la maggior classe è venuta fuori e alla fine è arrivato il successo che consolida ancora di più la seconda posizione in classifica in attesa delle ultime due giornate di campionato.
Tutti abili ed arruolati, i ragazzi cassinati hanno consentito al coach di dare ampio respiro a tutti, il solo Schiavi non è stato impiegato ma per cautelarlo a livello fisico visto che era reduce da un infortunio alla schiena, si cercavano conferme dai piccoli e finalmente queste risposte sono arrivate, sopra le righe la prestazione del play cassinate Riccardino De Santis che alla fine della gara si toglie lo sfizio di essere il terzo realizzatore della partita con 23 punti finali con 6 bombe messe a referto, non male anche il contributo di Iannarilli con 7 punti ed una serie industriale di palloni giocati.
La differenza in questa gara comunque si deve a Guida, il forte play ha giganteggiato nel pitturato aggredendo tutti i palloni in transito realizzando 17 punti che evidenzano una convinzione assoluta nelle sue capacità messe al servizio del gruppo, Boffelli poi ancora lui si cinge la testa del titolo di miglior  realizzatore, per lui 29 punti, un pò sotto tono Jonikas ma una pausa ogni tanto fa bene, 10 punti per lui.
Per Civitavecchia non basta la grande prestazione offerta da Patuzzi, che si è rivelato un cecchino implacabile sopratttutto dalla lunga distanza, 7 bombe e 26 punti in totale ma uscito per 5 falli nel momento topico della gara, buona anche la partita  di Selis 16 e di Polozzi 15.
Jonikas, Guida, De Santis, Iannarilli e Boffelli per i locali, Polozzi, Patuzzi, Campogiani,. Facchinei e Selis per gli ospiti.
La gara parte da subito con uno scossone degli ospiti, Cassino sbaglia due attacchi consecutivi e Campogiani ne approfitta per piazzare una bomba che incute rispetto, di Guida la prima reazione con 2/2 dalla lunetta, poi ancora un tiro da tre questa volta infilato da Patuzzi e il coach Pagno è costretto subito a correre ai ripari, esce Guida entra al suo posto Cipriano, le cose incominciano a cambiare, Jonikas piazza subito i suoi 10 punti personali e Cassino va anche grazie alla bomba di Iannarilli che fissa il punteggio sul 26 a 14.
Il rientro dopo l’intervallo breve coglie  impreparata la difesa di casa che subisce una bomba da parte del solito Patuzzi  per il meno 6, 26 a 20, Patuzzi che su questo parquet si trova a meraviglia, Guida e soprattutto Boffelli rimettono le cose a posto, l’argentino infila due traccianti pesanti consecutivi e il vantaggio schizza a +16.
Civitavecchia perde per infortunio Alfarano sostituito da Rizzitiello, Cassino mette il turbo con le bombe di De Santis e Boffelli due, Campogiani da tre per i tirrenici prova a tenere viva la partita ma il destino sembra segnato a favore dei cassinati 54 a 39.
Si riparte ancora nello stesso modo dei primi due quarti, ancora Patuzzi da tre ma è solo un’attimo, Riccardino De Santis prima da due e poi due volte da tre mette in cassaforte il risultato, + 20 ma non è finita, cerscono gli errori soprattutto in fase d’impostazione e Civitavecchia reagisce alla grande riducendo lo svantaggio fino al -7 anche se il parziale si fissa con nove punti a vantaggio dei ciociari, 68-59 grazie alla bomba del solito Boffelli.
La quarta ed ultima frazione parte alla grande per gli ospiti complice un calo di tensione del Cassino, Patuzzi con 3 traccianti da tre prima  riavvicina le due formazioni portandole è ad un  solo canestro di differenza 70-67 e poi dopo il canestro di Boffelli addirittura ferma il risultato sulla parità 72 pari a 6’18” dalla sirena finale.
Da questo momento le due squadre si sfidano a colpi di canestro con Cassino sempre avanti, Patuzzi esce per 5 falli e la BPF ne approfitta per scappare grazie soprattutto alla buona guardia sotto le palnce di Guida, Boffelli piazza punti importanti e la gara si avvia alla fine con il margine di vantaggio che cresce prima di essere fermato sull’ulitma bomba del numero 8 di Civitavecchia Rizzitiello che fissa il punteggio sul risultato finale di 92-a 86 per i cassinati che agguantano la 17 ^ vittoria su 22 gare giocate.

BPF BASKET CASSINO: Jonikas 10, Guida 17, Mangiante 0, De Santis 23, Iannarilli 7, Ramundo 2, Falanga 4, Schiavi ne, Cipriano 0, Boffelli 29, Coach Pagano

SE.GI. CIVITAVECCHIA: Campogiani 6, Salis, 16, Alfarano 0, Rizzitiello 5, Polozzi 15, Antista 0, Giovanvincenzi 0, Crisostomi 7, Facchinei 11, Patuzzi 26, Coach Tedeschi

 

Max Marzilli

Responsabile Marketing e Comunicazione

 

44
Da: ; ---- Autore: