La trasparenza amministrativa – Corre anche lungo le pagine web

ARCE – Nuovo albo pretorio on line e nuovo sito istituzionale in via di rifacimento. Un altro importante passo verso la trasparenza amministrativa è stata avvito al comune di Arce.
Da qualche giorno è disponibile on line il nuovo servizio di pubblicazione degli atti riguardanti l’ente municipale. Attraverso la nuova interfaccia sarà più semplice ed intuitivo entrare in possesso, o semplicemente consultare, delibere, determine, ordinanze ed avvisi vari. Rispetto alla vecchia versione il nuovo albo pretorio ha una grafica molto più efficace e diretta, offre la possibilità di selezionare la tipologia di atto anche secondo chi lo ha emesso oppure secondo l’oggetto. Inoltre dal prossimo primo luglio dovrebbe entrare in funzione il nuovo sito web istituzionale. Un’anteprima della nuova interfaccia è già da ora visitabile. Il nuovo portale si svilupperà su cinque aree: il “comune informa”, “vivere Arce”, “cittadino”, “imprese”, “professionisti”, “intranet ed extranet”. Nella prima di queste si potrà accedere a tutti quei servizi e a tutte quelle informazioni che riguardano l’Amministrazione Comunale ed il territorio.
«Informazioni immediate – si legge nella pagina di presentazione – aggiornate e di facile lettura. Lo scopo di quest’area è di rendere il sito internet del Comune lo specchio di una Amministrazione trasparente al servizio del cittadino, lo strumento di un dialogo tra il Comune e la città immediato ed aperto al confronto. Conoscere il Comune, chi lo amministra, chi ci lavora, conoscere i regolamenti che vigono su di un territorio, bandi, gare d’appalto, lavori pubblici, commissione edilizia e tutto quello che serve al professionista e all’impresa per essere sempre aggiornato sulle iniziative e sulle proposte dell’ente. Sono solo alcune delle tante “informazioni” – si conclude lo scritto – che si potranno acquisire per avere un quadro dettagliato, aggiornato e trasparente della realtà comunale».
Al progetto, oltre all’intera giunta e al coordinamento diretto del sindaco Simonelli, ha lavorato molto il consigliere delegato all’innovazione tecnologica Dario Di Palma. Nell’ultima assise lo stesso ha consegnato ai consiglieri di minoranza le rispettive caselle di posta elettronica con il suffisso @comune.arce.fr.it.

15