Ladri assaltano la tabaccheria – I malviventi hanno segato la serranda con una smerigliatrice

Svaligiano il tabacchi di piazza Umberto I. La rivendita della famiglia Fraioli, nella notte tra martedì e mercoledì scorso, è stata l’obiettivo dei malfattori che si sono introdotti nell’attività ubicata nella piazza principale del paese. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i ladri, verso le tre del mattino, si sarebbero serviti di una smerigliatrice per far saltare le chiusure della serranda e quindi, sfondando la porta-vetrina si sarebbero introdotti nel locale. I rumori dello scasso, però, sarebbero stati uditi da alcuni residenti che avrebbero così fatto scattare l’allarme e allertato le forze dell’ordine. I pochi minuti prima dell’arrivo dei carabinieri sono bastati comunque per far razzia di sigarette e di altra merce presente nel negozio. Probabilmente l’arrivo della pattuglia non ha permesso ai malviventi di portare a termine il colpo, riuscendo a dileguarsi senza lasciare tracce e prima di essere sorpresi con le mani nel sacco. Sul posto sono arrivati anche i titolari dell’attività che non hanno potuto far altro che constatare lo scasso e gli ammanchi, la cui entità è ancora in fase di quantificazione.

17