L’Arce fa suo il primo derby – Un eurogol di Roberto Patriarca

Si è consumato al Lino De Santis, il primo dei tanti derby di questo girone di promozione, L’Arce, in una gara sofferta ed in equilibrio fino ai minuti di recupero si impone di misura con uno strepitoso goal del grande R. Patriarca, i nostri ragazzi sono rimasti convinti fino alla fine, e la sofferenza ha pagato, ricevendo a mani alzate l’affettuoso applauso della tribuna ultras. Anche se di misura, questa vittoria ci sprona ad un impegno costante per poter far bene e raggiungere al più presto una quota salvezza che premierebbe gli immani sforzi fisici e non, sostenuti dalla nostra società.

La gara: si parte forte, ma le due squadre si equilibrano a centrocampo per poi annullarsi in fase conclusiva con tiri da lontano e poco precisi, gli uomini guidati dall’esperto mister Mollicone, forse si dispongono meglio in campo, la loro esperienza nei campionati di promozione, è assai più lunga della nostra, ma la nostra risposta è altrettanto decisa, mister Rotondi ci tiene a dimostrare che non vuole essere la cenerentola del girone, e si affida anche agli ultimi acquisti ( il centrale Galuppi) che non deludono e promettono margini di miglioramento consistenti. Il primo tempo si conclude con una sostanziale parità sul pino del gioco e quindi del punteggio.

Si riprende, le due squadre preparano diverse sostituzioni, la preparazione precampionato è stata dura, e bisogna immettere forze fresche, il gioco comunque prosegue sulla copia del primo tempo, le fasce laterali dell’ Arce risentono la mancanza di un portatore di palla veloce, ( Manco), il Fontana, patisce la lentezza di Fiorelli e Catenacci, forse la svolta avviene poco prima della mezzora, A. Simone sostituisce lo stanco Esposito, il baricentro del gioco si sposta nella metà campo del Fontanaliri anche se le conclusioni rimangono comunque scarse, i portatori di palla, spesso mettono verso il centro dell’area palloni poco giocabili. Ci si porta verso un finale da pareggio a reti inviolate, Campolo, anche lui sulla sufficienza come più o meno il resto della squadra, riesce ad allungarsi lungo la fascia palla al piede e sulla tre quarti si procura un calcio di punizione, pallone teso in area piccola, dove incontra il preciso colpo di testa del grande cuore di Roberto Patriarca e palla nell’angolo basso alla sinistra di Salvini, uno a zero ed è il 46° del secondo tempo, rimane poco al Fontanaliri per tentare il recupero, alla fine il grande impegno dei nostri ragazzi ha pagato,  grazie ragazzi.

 

L’Arce si è così schierato: De Santis, Spiridigliozzi, Ricci, Guadagno, Galuppi, Gerardi, Campolo Patriarca (k), Esposito, De Luca,Vittorelli

A disposizione : Pagliarini, Corsetti, Lombardi, Proia, Simone,Sarra, Bianchi, all. mister Rotondi

Il Fontanaliri si è così schierato: Salvini, Buttarazzi, Cinelli A., Parisi, Quattrucci (k), Cinelli S., Bianchi G., Catenacci, Tomaselli, Di Sarra, Fiorelli

A disposizione: Battista, Biondi, Cirillo, Marandola, Iarusci, Nicoletti, Greco  All. mister Mollicone

A diretto l’incontro il sig. Massari della sez. di Cassino

                                                                                                                                                                                                                                       

 

70
Da: ; ---- Autore: