Lega Pro Seconda Divisione – Ancora amarezze per le ciociare

Poteva e doveva essere la giornata del riscatto, invece la terza di campionato riserva ancora malumori per le nostre due formazioni impegnate tra i professionisti.

Nell’anticipo di Sabato giocato in campo neutro, Sant’Antonio Abate, il Cassino non riesce a portare a casa la posta piena complice il consueto calo d’attenzione palesato anche nel confronto con il Catanzaro.
E dire che gli uomini di mister Pellegrino erano partiti alla grande passando subito in vantaggio con una rete al 2° minuti del marocchino Adil Mezgour lesto ad insaccare al primo affondo dei cassinati.
Tutto e tutti presagivano la goleada vista anche la pochezza tecnica della formazione del Vico Equense ripescata nel campionato di lega pro, invece dopo il pareggio incassato al 20° la formazione del Cassino smetteva di giocare palesando gravi ritardi a livello di preparazione che complice l’ennesima giornata di caldo risultava essere più evidente.
Non si può essere soddisfatti del punto conquistato, a fine gara tutta l’amarezza del momento poco brillante nelle parole del massimo esponente della formazione del Cassino, il presidente Clodomiro Murolo che constatava l’occasione persa visto che gli avversari di turno non erano certo irresistibili.
Nella quarta di campionato allo stadio Gino Salveti salirà la formazione pugliese del Noicattaro che occupa l’ultima posizione del torneo non avendo ancora conquistato nessun punto, tre partite tre sconfitte l’ultima contro la Cisco Roma per 1 a 4, l’occasione è ghiotta ma attenti perché sono da evitare le distrazioni che contro formazioni all’ultima spiaggia possono essere pagate amaramente.

Piove sul bagnato ancora di più in casa Isola Liri, zero punti dopo tre giornate parlano chiaro, la situazione sta diventando insostenibile, certo le attenuanti non mancano, ricordiamo che la squadra di mister Grossi è stata ripescata all’ultimo momento, ma certo quest’inizio di campionato non era stato preventivato, due sconfitte casalinghe lasciano l’amaro in bocca, ma rendono arduo il cammino degli isolani impegnati nei prossimi due turni in due derby molto ma molto intensi. Si comincia con la Cisco Roma Sabato 12 settembre quarta giornata in trasferta per poi giocare alla quinta in casa contro il Cassino. Gare ad alta tensione sportiva ed emotiva soprattutto per il tecnico isolano che incontra la formazione della sua città con cui ha condiviso gioie e dolori.
Nell’ultima sconfitta da registrare il primo goal ufficiale della stagione messo a segno dalla punta Bianchini che aveva portato in vantaggio gli isolani raggiunti subito dagli ospiti che poi andavano altre due volte a segno fissando alla fine il risultato sul tre ad uno per gli ospiti.

Per tutti i tifosi del Cassino vi ricordo la radiocronaca integrale della gara su RadioCassinoStereo con il commento di Max Marzilli e la collaborazione di Roberto Rotondo e Alessandro Di Cintio  domenica dalle ore  14.45.

Massimo Max Marzilli

 

 

 
33
Da: ; ---- Autore: