Mantenere e valorizzare le tradizioni popolari attraverso le radici religiose del territorio – Il sindaco plaude al lavoro del comitato

Mantenere e valorizzare le tradizioni, in particolar modo quelle religiose è una prerogativa della locale amministrazione comunale. Così dopo la riuscita dei solenni festeggiamenti in onore di Maria SS. Assunta il sindaco Bernardo Donfrancesco ha scritto una lettera di ringraziamento per l’impegno profuso all’attivissimo comitato festa. Lettera inviata al Rev.mo Don Giovanni Di Costanzo e ai suoi collaboratori Rocca Simonelli Lancia, Fausto Mastromattei, Gino D’Ambrosio, Gino Germani, Marcello Cimino, Donato Marsella, Pino Palladino e Antonio Protano. «Questa Amministrazione comunale – ha scritto il primo cittadino – è ben lieta di esprimere vivo apprezzamento e profonda gratitudine per l’intenso e prezioso lavoro svolto dalle SS.LL. nell’organizzare la festa in onore di Maria SS. Assunta, protettrice di Villafelice. Il programma dei festeggiamenti allestito dal Comitato ha contribuito a rafforzare il culto e tenere viva la tradizione locale verso la Madonna Assunta e inoltre ha determinato un notevole richiamo di pubblico nel nostro paese – si legge in una nota del sindaco -. L’impegno profuso è maggiormente da ammirare se si considera che il programma è stato predisposto in tempi molto ristretti. Rinnovo il plauso dell’intera Amministrazione comunale – ha concluso Donfrancesco – e formulo l’augurio e l’invito ad assicurare la propria disponibilità a proseguire un’opera così meritoria anche negli anni futuri». Lo stesso Comitato con un’altra lettera, a firma di Fausto Mastromattei ha ricambiato i ringraziamenti al Primo cittadino con queste parole: “Il Comitato Festa Santa Maria Assunta di Villafelice ringrazia pubblicamente e doverosamente, il sindaco del Comune di Colfelice, Bernardo Donfrancesco, per la lettera di apprezzamento e gratitudine inviata al parroco ed ai membri del Comitato per l’intenso e prezioso lavoro di organizzazione della festa patronale di Maria SS. Assunta di Villafelice ed esprime un doveroso e caloroso ringraziamento ai membri del coro parrocchiale, diretto egregiamente da Sara Marsella, per aver fatto emozionare i tantissimi fedeli presenti alle Sante Messe attraverso l’esecuzione di artistici canti”. Insomma la riuscita di una festa molto sentita dalla collettività locale ha comportato uno scambio di ringraziamenti molto sentito tra la civica amministrazione e il comitato festa che ha contribuito a mantenere viva una tradizione religiosa davvero importante e consolidata nel tempo

101
Da: ; ---- Autore: