Mario Quaglieri rinnova con la SS. Lazio – Per la quinta stagione consecutiva curerà i giovani portieri biancocelesti

Una grande eccellenza e professionalità di Roccadarce al servizio di una grande società di calcio italiana.
Mario Quaglieri, giovane tecnico federale e preparatore portieri professionista abilitato Coverciano, si appresta a vivere la sua quinta stagione consecutiva nelle fila della società capitolina S.S. Lazio 1900.
Con grande entusiasmo, orgoglio ed onore, l’interessato continua il suo lavoro di formatore nell’ambito della costruzione, formazione ed allenamento dei giovani estremi difensori della società di cui, fin da bambino, è fervido sostenitore.
«Desidero dimostrare tutta la mia gratitudine e riconoscenza nei confronti delle figure di vertice della società – ci ha dichiarato Mario Quaglieri, abilitato tecnico Federale Uefa B (conseguito all’età di 27 anni) e serie A nel corso Master di Coverciano riservato a preparatori portieri professionisti con la massima votazione – Ringrazio chi ha dato credito alla mia persona ed alla mia professionalità, ringrazio il Gen. Giulio Coletta, Responsabile del Sett. Giovanile biancoceleste ed al Patron Claudio Lotito, Presidente della stessa, per la fiducia mostrata nei miei confronti in questi anni e per quella rinnovata in questa conferma».
«Un ringraziamento, altresì, a tutti gli addetti ai lavori, dirigenti, allenatori e preparatori che nelle stagioni vissute hanno contribuito alla sua crescita professionale ed umana».
Quaglieri, che è in costante aggiornamento con nuove tecniche e metodologie di allenamento sta svolgendo un lavoro personale di allenamento per farsi trovare anche nella miglior forma fisica dai suoi allievi in quanto le sue esercitazioni richiedono sempre il suo coinvolgimento anche fisico e perché, come sostenuto dal Mister, gli istruttori devono essere sia fuori che dentro il campo un esempio da seguire per gli allievi, il miglior manifesto morale ed estetico agli occhi dei propri allievi.
Le parole di ringraziamento pronunciate in questo articolo testimoniano quanto sia gratificante per Mario Quaglieri lavorare per la S.S.Lazio e considera questo impegno come la miglior gratificazione professionale alla quale ambire, oggi, si sente, come sempre, di esprimere questa riconoscenza attraverso il lavoro sul campo, attraverso la serietà, la professionalità e l’impegno che andrà ad offrire sul campo nella formazione dei giovani portieri della Società capitolina.
In chiusura una grande record per Quaglieri: è il primo ed unico preparatore dei portieri proveniente dalla Provincia di Frosinone, che, nei 114 anni di storia della S.S. Lazio abbia mai lavorato con tali mansione nella società biancoceleste.
In bocca al lupo al Rocchigiano Mister Quaglieri per un futuro professionale sempre più ricco di soddisfazioni.

79
Da: ; ---- Autore: