Mercato e fiera si spostano a S.Eleuterio – Apposita ordinanza del comune in occasione della festa

ARCE – Mercato e fiera uniti al cospetto della torre saracena.
L’amministrazione comunale, attraverso un’ordinanza sindacale, ha deciso lo spostamento del mercato settimanale di domani, venerdì 3 agosto, nei pressi del santuario dedicato al santo Patrono e in occasione della festa alla quale è legata la tradizionale fiera.
«L’ordinanza – ha detto il consigliere delegato Annalisa Quattrucci – è stata notificata venerdì scorso agli ambulanti del marcato e la maggior parte ha preannunciato la propria partecipazione alla concomitanza degli eventi. C’è da dire – ha aggiunto – che già molti degli ambulanti che hanno il posteggio al mercato settimanale fanno, ogni anno, così come hanno fatto anche quest’anno, domanda di partecipazione alla fiera del 3 agosto. Il Comando di Polizia Municipale si è prontamente attivato per organizzare lo svolgimento della fiera ed ha individuato, per la dislocazione dei banchi, la piazza prospiciente la chiesa che accoglierà i banchi del settore alimentare e  la strada che dalla statale porta alla diga, lungo la quale verranno fatti sistemare gli altri banchi. Ci sarà quindi – ha aggiunto ancora la Quattrucci – spazio sia per gli ambulanti del mercato sia per chi ha fatto domanda di partecipazione alla singola fiera. Le ragioni che hanno portato l’amministrazione a prendere questa decisione, stanno nel voler evitare che entrambi gli eventi avessero una scarsa partecipazione di banchi e, quindi, di gente. Se, infatti, gli ambulanti del mercato si fossero divisi, prendendo parte alcuni alla fiera ed altri al mercato settimanale, non si sarebbe dato un buon servizio né da parte degli uni né degli altri. Si è lavorato – ha concluso il consigliere – per la buona riuscita della fiera così da dare, al tempo stesso, un servizio valido per i cittadini e una buona opportunità di lavoro per gli ambulanti».

18