Missione compiuta … Salvezza !!!! – Arce – N. Itri 3 a 1

ARCE – Un grazie, prima do tutto va all’impegno e alla tenacia del nostro Roberto Patriarca, che nonostante le grosse difficoltà e i problemi avuti negli ultimi mesi all’interno dello spogliatoio, è andato dritto per la sua strada, con scelte che qualche volta sembravano azzardate, ma poi il risultato è quello che conta, il nostro obbiettivo finale è raggiunto, un altro grazie è doveroso ai nostri vicini del Fontana Liri, la loro vittoria a Supino ci è stata di grande aiuto.

Anche in questa domenica il mister ha dovuto ricorrere ai soliti macheggi di spogliatoio per squalifiche ed acciacchi, poi comunque le scelte si sono rivelate vincenti, vedi la grande prestazione di quel ragazzo,  un certo Andrea Arcese, panchinaro per tutto il campionato, che una volta chiamato a compiere il suo dovere, ha dato tutto quello che poteva dare con quel suo splendido gol che ha dato il vantaggio sfatando quel tabù delle occasioni mancate che ci assillava ormai da tempo. Si iniziava anche stavolta con il solito balletto della palla che non vuole entrare, tutto un primo tempo a martellare un’altra porta stregata, con un altro portierone di turno a negarci le segnature dopo azioni anche piacevoli, che ci portano spesso al tiro, vedi ancora un tu per tu di Montuori con il portiere, verso la fine del primo tempo che gli finisce regolarmente addosso.

Si rientra per un secondo tempo che non deve essere per nessuna ragione fotocopia del primo, ed infatti il cipiglio delle azioni gialloblu, sono di ben altra fattura, Manco ed Arcese sulla destra, Montuori e De Luca sulla sinistra, trascinano palloni ben più tosti per la compagine Itrana, e già al 1° minuto lo stesso  De Luca si invola sulla sua destra e dal vertice mette al centro, velo di Manco, arriva di corsa il bravo Andrea che insacca con un bel incrocio che va ad infilarsi alla sinistra di Paduano per l’uno a zero, la musica adesso è diversa, non molliamo nemmeno per un istante, il ferro si batte quando è caldo, ancora Manco butta lo scompiglio sulla sua fascia, riceve dagli onnipresenti Marini-Simone, galoppa lungo la fascia, e converge in area liberandosi pericolosamente per il tiro, al povero n. 5 Calenzo non gli rimane che falciarlo da dietro, solo ammonizione e  calcio di rigore netto, batte lo stesso Manco e stavolta insacca a spiazzare Paduano a sinistra, 2 a 0.

Quando non si molla, non si molla, passano tre minuti, e la pressione è sempre altissima, una corta respinta della difesa ospite viene ripresa dal bravo Vittorelli, spintosi  in avanti, e dal limite destro ribatte in porta una saraca  imparabile, tre a zero, è solo il primo quarto d’ora. Ora ci si può anche rilassare un po’, ci limitiamo a controllare, anche perche le notizie che arrivano da Supino sono buone, gli Itrani non vorrebbero starci, anche se loro la salvezza l’ hanno acquisita già da tempo, il divario di punteggio è troppo ampio, ma l’Arce del secondo tempo l’avremmo voluta vedere anche prima, non ce n’era per nessuno, portiamo a casa una salvezza che sicuramente meritavamo molto prima, purtroppo le vicende negative a cui si espone una piccola società di calcio come la nostra, sono inevitabili, cercheremo, nei limiti delle possibilità, di riorganizzarci meglio nel prossimo anno.

Gli schieramenti:

Arce: De Santis, Maione, Vittorelli (dal 35° 2°t Rroci), Guadagno, Parisi, Patriarca ,Montuori (dal 1° 2°t Ricci), Simone, De Luca, Manco, Arcese (dal 35° 2°t Compagnone). A disp. Spinelli, Rrico, Ricci, Compagnone, Fraioli, Bekshiu, Lucchetti. All. Patriarca

N. Itri: Paduano, Nori, Spirito Marco (dal 1° 2°t Albano), Pelliccia, Calenzo, La Rocca, Del Bove (dal 11° 2°t Chianese), Fiosa, Martucci, Mallozzi, Mastroianni. A disp. Camuso, Spirito Michele, Di Biase, Kingsley, Saccoccio, Chianese, Albano. All. sig. Caneschi

Marcatori   Arce: 1°  2°t Arcese, 8°  2°t Manco (R), 11°  2°t Vittorelli

                     Itri:    35°  2°t  Albano

Amm. Montuori, Maione, De Luca, (Arce)  -  Calenzo, Mallozzi  (Itri)

Arbitro Sig.  D’Aquino  Rm. 1

 

31
Da: ; ---- Autore: