Multa regionale, cresce la polemica – Le accuse di Colantonio a Calcagni

ARCE – «Anche Calcagni ha le sue responsabilità». Il capogruppo Vincenzo Colantonio interviene sulla multa comminata al Comune di Arce dagli uffici regionali.
«I 4.000 euro che la nostra Amministrazione dovrà pagare per ricevere l’autorizzazione paesaggistica relativa alla costruzione dell’isola ecologica – ha detto Colantonio – sono l’oblazione dovuta per aver presentato la richiesta a opere già iniziate. E’ ovvio – prosegue l’assessore – che sia stato commesso un errore e l’Amministrazione comunale se ne fa carico in pieno. Occorre precisare, però, che tale mancanza risale a parecchi mesi fa quando la composizione della Giunta municipale era diversa. Nell’esecutivo di quel periodo – ha concluso il capogruppo – il consigliere Emanuele Calcagni era assessore con la delega ai Lavori pubblici e all’Urbanistica».

15