Musica per aiutare Emergency – Progetto di solidarietà con artisti di alto livello

ARCE – Andrà avanti fino al 25 agosto, al Borgo Murata (Piazza Sant’Antonio) la decima edizione del Festival Musicale Murata Street Sound. Come da sempre la formula del festival, che ricordiamo è totalmente ad ingresso gratuito, prevede una sezione “contest” dedicata alle band emergenti ed una “live concert” con ospiti, artisti e musicisti, di livello internazionale.
Tra gli artisti invitati a questa decima edizione ci saranno, con il loro live adrenalinico e fuori dagli schemi, i Nobraino (23/8); ancora un grande spettacolo con Adriano Bono (25/8) e spazio alla reggae music con i Soul Rebels (24/8). Sono nove, invece le band che si contenderanno il titolo in tre serate a loro dedicate. I gruppi finalisti hanno superato una selezione che si è svolta lo scorso autunno nei principali locali di musica dal vivo della provincia di Frosinone. Dalle tre esibizioni di ogni serata “contest” approderanno alla finalissima del 25 agosto le migliori tre dalle quali uscirà la band vincitrice. Il Murata Street Sound non è solo musica, ma anche un impegno civile e solidarietà. Un connubio al quale l’organizzazione del festival non ha mai rinunciato grazie alla collaborazione con Emergency. Alla manifestazione, infatti, è abbinata una lotteria il cui ricavato sarà parte devoluto al progetto dell’associazione umanitaria di Gino Strada “Programma Italia”. Un’iniziativa nata nel 2006 per dare assistenza agli immigrati e alle persone in stato di bisogno che però negli anni interessa anche i cittadini italiani. Basta pensare che oggi a Palermo, tra gli ambulatori che rientrano nel progetto, sono state curate 10.766 persone e visitate ben 69.089.
 

15