Nuove assunzioni in Comune – L’ente municipale seleziona un necroforo, un elettricista e un idraulico

Assunzione di tre operai, la giunta nomina la commissione esaminatrice. Prosegue a ritmo serrato l’iter per la selezione di un necroforo, un idraulico ed un elettricista al comune di Arce. L’altro ieri è stata pubblicata la delibera con la quale viene nominata la commissione che dovrà procedere a giudicare idonei i candidati selezionati con un’apposita graduatoria dal centro per l’impiego di Sora. Il concorso pubblico prevede l’implementazione della pianta organica di tre nuove unità part-time, a tempo indeterminato, con 12 ore lavorative settimanali, categoria “B” e posizione economica “B1”. L’iter per l’assunzione, così come disposto dalla legge, è diviso i tre fasi. Nella prima il comune ha verificato se ci fossero lavoratori in stato di mobilità di altri enti pubblici idonei ad essere assunti. Nessuna delle domande avanzate, però, è risultata compatibile con i profili ricercati dall’ente di via Milite Ignoto. Quindi, nella seconda fase, si è proceduto ad avviare una selezione tramite il centro dell’impiego di Sora, in base ai requisiti previsti dall’apposito bando di selezione. Dalle domande pervenute il centro di Sora ha redatto le rispettive graduatorie che sono state stilate in base alla situazione economica, al carico familiare e all’età anagrafica dichiarata dai partecipanti. Adesso, con la nomina della commissione esaminatrice, è iniziata la terza ed ultima fase dove, attraverso un colloquio, una prova pratica ed in base all’ordine di graduatoria, verrà verificata l’idoneità del candidato con i profili ricercati. Dagli elenchi pubblicati dal centro per l’impiego risultano otto i candidati per il posto da operaio elettricista; tredici per il necroforo e soltanto tre sono gli aspiranti idraulico.

23