PALL. CASSINO – VIRTUS VELLETRI 80-77 – Quarta sofferta vittoria della Pall. Cassino Under 21, che priva del suo miglior marcatore Raimundo, otteneva il successo dopo un tempo supplementare

CASSINO  – Merito di una coriacea e combattiva Virtus Velletri che dimostrava di non valere l’ultimo posto in classifica, conducendo la gara per più di tre quarti. Le defezioni di Raimundo (33 punti di media a partita finora), Russo e Iafano riducevano le rotazioni dei coach Esposito e De Rosa ad 8 uomini, mentre la formazione ospite si presentava con 6 soli giocatori iscritti a referto. La condizione di superiorità numerica, oltre che fisica, unita alla consapevolezza di affrontare una formazione ancora a secco di vittorie portava il quintetto biancorosso ad iniziare la partita con l’atteggiamento sbagliato, consentendo alla squadra del coach D’Angeli di chiudere il primo quarto in vantaggio di 8 punti. Si metteva subito in evidenza il giovane capitano della Virtus, Filippucci (’93), che dominava il quarto insieme al lungo Di Girolamo. La situazione migliorava leggermente nel secondo quarto per la formazione di casa, soprattutto perché iniziava a carburare il lungo Cipriano, insieme a Pistore e Iannarilli. Il primo tempo si chiudeva comunque con la squadra virtussina in vantaggio di 6 punti. Dopo un terzo quarto in perfetta parità era nuovamente l’ultimo periodo a risultare determinante, come la settimana precedente contro l’altra formazione di Velletri, grazie al carattere e alla grinta dei giovani cassinati. Saliva in cattedra Cipriano (sicuramente il giocatore più determinante in campo), che segnava a referto 17 punti consecutivi e consentiva alla propria squadra di raggiungere un ormai insperato overtime. Nel supplementare era Iannarilli a chiudere la partita con una entrata nel traffico e un canestro da tre punti che spezzavano le gambe alla tenace formazione ospite.

Su tutti Paolo Cipriano, che concludeva con 44 punti, ma una nota di merito va anche a Nicola Iannarilli e al giovanissimo Tamburrini (’94), che sta crescendo molto velocemente, oltre che alla grande attitudine difensiva di Pistore.

Doverosi i complimenti alla Virtus Velletri che ha dimostrato di non meritare assolutamente l’ultimo posto in classifica.

La formazione cassinate rimane così saldamente al secondo posto in classifica, con il secondo miglior attacco del girone.

 

PALL. CASSINO: Tamburrini 1, Giugno 2, Ferrara 4, Schiavi 3, Pistore (cap.) 9, Zapparato, Iannarilli 17, Cipriano 44.

All. Esposito, A.All. De Rosa.

VIRTUS VELLETRI: Filippucci (cap.) 29, Cano 13, De Masi 4, Di Girolamo 24, Pennacchietti 1, Bastianelli 6.

All. D’Angeli.

PARZIALI: 13-21; 34-40; 53-59; 72-72.

31
Da: ; ---- Autore: