Perdita rivendicata… da tutti – Opposizione e amministrazione rivendicano ciascuna l’interessamento

ARCE – Riparazione della condotta idrica in località Colleolivo, è scontro per i “meriti” sull’intervento.
Ieri mattina la squadra riparazioni guasti dell’Acea Ato 5 è intervenuta sulla strada provinciale al fine di sistemare la perdita idrica che da settimane allaga la carreggiata, rendendola particolarmente pericolosa.
Secondo il consigliere di minoranza Marcello Marzilli, l’intervento sarebbe stato eseguito solo dopo la sua segnalazione-esposto inoltrata alla Provincia di Frosinone. Tesi totalmente non condivisa dall’amministrazione comunale che invece ascrive la risoluzione del problema all’intervento diretto del primo cittadino Roberto Simonelli. Il sindaco, infatti, nei giorni scorsi, aveva rassicurato la cittadinanza che il gestore idrico sarebbe presto intervenuto sia sulla perdita di Colleolivo che su quella di Campostefano. Nel caso della strada provinciale, sempre secondo le notizie diffuse dal sindaco di Arce, l’intervento avrebbe comportato la chiusura del flusso della condotta principale che serve diverse contrade fino ad interessare anche le utenze del comune di Fontana Liri.
«Continuo a ritenere il disinteresse generale di questa amministrazione – ha commentato il consigliere Marcello Marzilli – grave e sintomatico del “coma” in cui versa il governo cittadino. Per quanto mi riguarda e per ciò che mi è possibile, continuerò a tutelare gli interessi degli arcesi».

12