Piegati dal maltempo – Ufficio postale e aule scolastiche allagati dopo la grandine

Disagi dopo il maltempo, due classi della scuola elementare spostate e ufficio postale invaso da detriti. Rientro difficoltoso dopo il ponte, ad Arce, a causa della forte precipitazione del pomeriggio di sabato.
In via Guglielmo Marconi, gli alunni delle due classi, ubicate al secondo piano dell’edificio che ospita la scuola elementare, non hanno potuto occupare regolarmente i banchi della scuola in quanto nelle loro aule si sono verificate abbondanti infiltrazioni di acqua piovana che, oltre ad allagare i pavimenti, hanno causato il distaccamento di alcune parti in cartongesso del controsoffitto. La classi interessate sono state dislocate, nel giro di pochi minuti, in altre aule dell’Istituto, garantendo così il regolare svolgimento delle lezioni. Sul posto sarebbe intervenuto, oltre agli agenti della Polizia locale, il personale dell’Ufficio tecnico comunale per verificare l’accaduto e l’eventuale sussistenza di problemi alla copertura. In realtà, a quanto pare, le infiltrazioni non sarebbero da ricondurre a falle sul tetto, tra l’altro ristrutturato non da molto, bensì alla particolare gronda “alla romana” che non avrebbe garantito il regolare deflusso dell’acqua piovana.
La causa, sempre secondo una prima analisi, sarebbe da ricondurre all’eccezionale quantità di pioggia caduta nel giro di poche ore, che avrebbe fatto traboccare l’acqua verso l’interno e in particolare nelle classi poste al centro del fabbricato e al secondo piano. Non sussisterebbero, comunque, problemi di sicurezza legati alla copertura e tanto meno alla staticità dell’edificio.
Sempre nella mattinata di ieri, il maltempo ha creato problemi anche all’ufficio postale del paese. La struttura è risultata inagibile all’utenza in quanto fango e detriti provenienti da corso Umberto I hanno invaso gli uffici. Anche qui si tratta di un problema che si ripropone ogni volta che avvengono piogge particolarmente copiose e già noto da diverso tempo all’amministrazione postale. Il funzionamento degli sportelli è ripreso gradualmente verso le 11, dopo la pulizia dei locali e l’eliminazione di alcuni corto circuiti che si erano venuti a creare.

19