Presunto furto – In libertà i due romeni

COLFELICE – Si è tenuta ieri presso il Tribunale di Cassino in composizione monocromatica dei due rumeni tratti in arresto dai carabinieri di Arce nella notte tra sabato e domenica per un presunto furto perpetrato presso un’abitazione nel Comune di Colfelice. A comparire innanzi alla dottoressa Perna, T.I.D. e R.A.V., difesi dall’avvocato Claudio Persichino. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, ha accolto le istanze del difensore, l’avvocato Claudio Persichino, rimettendo in libertà gli indagati con la sola prescrizione dell’obbligo di presentazione alle Autorità ed ha fissato la data del 21 aprile per la celebrazione del processo.
 

21