‘Primarie di coalizione anche per le comunali’ – Centrosinistra, la proposta di Gianni Nardone

ARCE – «Primarie, un successo ed un metodo da utilizzare anche per le prossime comunali». Il consigliere d’opposizione Gianni Nardone si dichiara soddisfatto del risultato emerso dal ballottaggio di domenica scorsa ed apre a un maggior coinvolgimento dei cittadini sulla scelta dei candidati.
«Le elezioni primarie per la scelta del leader del Centro sinistra – ha scritto Nardone in un comunicato stampa – hanno fatto registrare, in entrambi i turni, un’ampia e convinta partecipazione popolare. A mio avviso, sono state la risposta più significativa ai venti populistici di antipolitica che serpeggiano in alcuni settori della società italiana. Colgo l’occasione del buon risultato ottenuto dal compagno Bersani ad Arce – ha aggiunto ancora – per dire grazie a tutti per aver contribuito a superare, col 67%, il dato provinciale. Credo che anche la mia “reprimenda” rispetto al primo turno è servita ad impedire strani “giochetti” ai quei soggetti che si sono sicuramente impegnati poco. Da queste consultazioni – fa notare ancora il capogruppo di “Socialismo 2000 Partito del Lavoro” – è emerso un dato interessante e cioè che le primarie di coalizione possono essere un mezzo per costruire alleanze di governo a tutti i livelli del Centrosinistra. Anche ad Arce ad esempio nel 2014 tale metodo potrà essere quello migliore per trovare finalmente la quadratura del cerchio circa la progettazione di una valida coalizione e scegliere il relativo candidato sindaco. Il nostro Movimento – ha concluso Nardone – darà il suo contributo come nel resto d’Italia, perchè è impegnato nella costruzione di un rinnovato Centrosinistra dove le priorità dell’azione politica sono il tema del lavoro e la questione morale».

 

11